lunedì 25 novembre 2019

“Appunti di management in psichiatria. Riorganizzazione e rilancio dei servizi di salute mentale”, libro e convegno


FRATTAMAGGIORE (NA) - “Appunti di management in psichiatria. Riorganizzazione e rilancio dei servizi di salute mentale”: il libro a cura di Walter Di Munzio (Edizioni Idelson-Gnocchi) sarà presentato in occasione di un convegno giovedì 28 novembre nella Sala Convegni ASL Napoli2 Nord in via Padre Mario Vergara a Frattamaggiore (Na).

Il volume, partendo dal concetto di base che la malattia mentale esprime un disagio complessivo dell’uomo nel suo insieme fisico e relazionale, mostra che le complesse dimensioni di quel malessere si possono affrontare oggi solo realizzando nuovi paradigmi organizzativi. Nel terzo millennio abbiamo ormai smantellato un consolidato modello, prevalente in tutto il mondo: quello concepito sulle grandi strutture manicomiali, di cui oggi sappiamo che si può fare a meno. L’idea guida è di avviare una nuova fase riformatrice, proprio a partire da un territorio difficile ed impervio come quello campano e in particolare quello su cui opera l’Asl Napoli 2 Nord, dove resistenze ed interessi verso una privatizzazione selvaggia sono presenti e fortemente radicati. “Ma la strada intrapresa segna un cambiamento totale ed irreversibile”, spiegano i promotori del convegno, “e possiamo affermare che non si torna più indietro, che i pazienti ed i loro familiari torneranno al centro dell’azione del servizio pubblico e nessuno potrà mai interrompere il percorso di riorganizzazione avviato in questi anni”. Alla base si punta sul concetto di guarigione, non più intesa come semplice remissione clinica (miglioramento dei sintomi), bensì come guarigione sociale, recovery: capacità, disponibilità e partecipazione sociale, che si realizza per una specifica persona, come parte integrante del suo progetto di vita in un dato contesto sociale.

Hanno contribuito alla stesura del volume, oltre ai migliori operatori del Dipartimento di Salute mentale (DSM) di Napoli Nord, anche alcuni tra i più noti e competenti esperti esterni: lo psichiatra austriaco Heinz Katschnig, che ha disegnato un lucidissimo schema del panorama internazionale in termini di organizzazione dei servizi nei paesi occidentali, nel board dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e, per lungo tempo, alla direzione della cattedra di Psichiatria dell’Università di Vienna; Mario Maj, direttore della clinica di Psichiatria dell’Università “Vanvitelli” di Napoli, già Presidente della Società Mondiale di Psichiatria; l’economista Francesco Longo, docente dell’Università Bocconi; Massimo Lanzaro, per anni Primario del Royal Free Hospital di Londra; Giovanni De Girolamo, ricercatore del Fatebenefratelli di Brescia; e Fabrizio Starace presidente SIEP e membro del Consiglio Superiore di Sanità.

Ecco di seguito il programma del convegno:

Moderatrice dott.ssa Maria Gabriella Foia
Ore 9.00 Iscrizione dei partecipanti
Ore 9.30 Saluti del Direttore Generale dell’ASL Napoli 2 Nord dott. Antonio D’Amore
Ore 10.00 Presentazione del volume e stato dell’arte del DSM dell’ASL Napoli 2 Nord dott. Walter Di Munzio
Ore 10.30 Nuovi modelli di gestione della Salute Mentale dott. Angelo Cucciniello
Ore 11.00 L’assessment istituzionale ai Disturbi del Comportamento Alimentare dott.Walter Milano
Ore 11.30 Il punto di vista infermieristico nel management del paziente psichiatrico P.O. Rosario Bellotti
Ore 11.45 La funzione della riabilitazione psichiatrica nella riorganizzazione dei servizi del DSM dell'ASL Napoli 2 Nord dott.ssa Nicoletta Casillo
Ore 12:00 Il management in Psichiatria: un caso esemplare dott. Giuseppe D'Aquino
Ore 12.30 Discussione e conclusione dei lavori