domenica 25 agosto 2019

Mediterranean Souls Contaminations, mostra del maestro Filippo Lo Iacono

Sì è aperta la mostra del maestro Filippo Lo Iacono Presso il comune di Garda.
A introdurre la  conferenza/presentazione il giornalista di Telearena Lucio Salgari, in presenza del sindaco di Garda Davide Bendinelli, dell'onorevole Vito Comencini,  del vicesindaco di Verona Luca Zanotti e del noto critico Giorgio Grasso. La mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24.
Il maestro Lo Iacono guarda e osserva spesso da varie prospettive e angolazioni, raccontando della propria terra dell’amore e la passione che sovente si scontra con la realtà. Delusioni e circostanze che rallentano la condizione di riscatto e crescita, sognando cosi una realtà immaginaria forte e vincente, ponendo in primo piano la sicilianità in ogni sua forma, privilegiando la bellezza sotto ogni aspetto e l’essenza di ciò che siamo.
Anime mediterranee che raccontano la loro storia contaminandosi tra loro e con il mondo esterno: questa l'essenza della mostra personale di pittura “Mediterranean Souls Contaminations" del maestro Filippo Lo Iacono che si terrà presso il comune di Garda, al palazzo Pincini Carlotti, dal 23 agosto al 2 settembre. 
La mostra resterà aperta tutti i giorni alle 10 alle 13 e dalle 17 alle 24 e in occasione dell'inaugurazione, che avverrà venerdì 23 agosto alle ore 18 con un cocktail di benvenuto, interverranno Giorgio Gregorio Grasso (storico e critico d'arte), Maria Palladino (recensione critica), Davide Bendinelli (sindaco di del comune di Garda), Ivan Ferri (assessore alla cultura del comune di Garda), Luca Zannotto (vicesindaco del comune di Verona), il parlamentare Vico Comencini, Sabrina Dal Pozzo direttrice artistica e Salvo Miraglia di Euro Channel Tv Verona.