lunedì 28 maggio 2018

Io, Virginia e il Lupo, il 28 maggio esce il 1° ep “Domenica”: 5 canzoni tra crescita, illusioni, delusioni, rivincite

Re-inventare la musica rock eliminando le chitarre e sostituendole con sintetizzatori e pianoforti. Re-interpretare il genere Synth-Rock. Questa la missione (compiuta) di Io, Virginia e il Lupo. La band, formata da (Giovanni Pontoni - tastiere e voce; Francesco Nesi - live electronics e voce; Giacomo Pierucci - batteria), sta conquistando tutti tanto che sabato 19 maggio sono risultati vincitori dell'edizione 2018 di Arezzo Wave Toscana.

Una grande soddisfazione per loro, considerando che si sono dovuti confrontare con una concorrenza agguerrita: dopo sei serate a cui hanno partecipato 33 band da tutta la Toscana, la giuria composta da importanti personalità del panorama italiano come Edda e Guglielmo Ridolfo Gagliano (Negrita) ha scelto le cinque band finaliste che si sono sfidate per il titolo. E Io, Virginia e il Lupo hanno avuto la meglio proprio per il sound proposto, la qualità dei brani e l’energia dimostrata sul palco.
Tre elementi, una batteria e due tastiere. Semplice ma POTENTE!

Per l'occasione il gruppo fa uscire (il 28 maggio) il suo primo EP (edito da Bitika Records) dal titolo “Domenica”. Cinque canzoni “scritte durante la ricerca di un’identità, fra crescita, illusioni, delusioni, rivincite”.
Come mai questo titolo? “Domenica è il giorno in cui tutto si può rimandare a domani. In cui si può scegliere di non affrontare quello che ci spaventa o semplicemente quello che ci attende. Si vive quindi nel disincanto che precede il ritorno alla realtà”.
L'EP è stato registrato, mixato e masterizzato presso Studio Volta Recordings (www.studiovoltarecordings.com) da Simone Fedi nel 2017.


Tracklist:
1. Per Me
2. Reso Mai
3. Domenica
4. Zelda
5. Vera



CONTATTI & LINK:


DOVE E' POSSIBILE ASCOLTARE L'ALBUM

Spotify:
Apple Music:

Amazon Music:
Google Play: