sabato 11 novembre 2017

INDAGINI DI ASCOLTO TER, RADIO ITALIA VOLA AL 3° POSTO CON 5.257.000 ASCOLTATORI

I dati del 1° semestre della prima indagine d’ascolto del TER (Tavolo Editori Radio) certificano per Radio Italia 5.257.000 ascoltatori nel giorno medio collocando l’emittente di sola musica italiana al terzo posto nella classifica delle radio più ascoltate nel giorno medio e al secondo posto nel dato dei sette giorni con 16.240.000 ascoltatori.

Mario Volanti - Editore e Presidente Radio Italia: “Dire che siamo felici è riduttivo. Per la prima volta nella storia di Radio Italia vengono superati abbondantemente i 5 milioni di ascoltatori nel giorno medio e il dato di copertura nei 7 giorni è veramente entusiasmante. Evidentemente il lavoro svolto negli ultimi anni, la passione, la tenacia e la coerenza rispetto al progetto editoriale, ci hanno premiati. Ovviamente continueremo su questa strada, coscienti che la competitività è sempre maggiore e che, quindi, dovremo moltiplicare i nostri sforzi”.

Marco Pontini, Direttore Generale Marketing e Commerciale: “Un risultato estremamente positivo che conferma la bontà del lavoro svolto negli ultimi anni da tutte le persone che lavorano a Radio Italia. Dati che premiano la grande attenzione al palinsesto, la verifica costante della distribuzione sul territorio e tutte le attività di marketing e comunicazione come le partnership con i tour di alcuni dei più importanti artisti italiani (Vasco, Tiziano Ferro, Jovanotti, Cremonini…solo per citarne alcuni), i grandi eventi live come RADIO ITALIA LIVE – IL CONCERTO che quest’anno abbiamo proposto, oltre che a Milano, anche al Sud, a Palermo registrando un affetto e una partecipazione unici. Non dimentichiamo infine la nostra leadership sui social network – siamo la prima radio su Facebook- e la nostra capacità unica di raggiungere il pubblico attraverso la radio, la tv, il sito, i social, le app, gli eventi sul territorio”.