Guido Maria Brera, nuovo libro “Dimmi cosa vedi tu da lì” insieme al collettivo I Diavoli

Fattitaliani

 


Guido Maria Brera torna con un atteso libro insieme al collettivo I Diavoli. Si intitola “Dimmi cosa vedi tu da lì” in libreria per Solferino.


Roma, 2021. Guido Maria Brera, finanziere e scrittore, torna nella città in cui è cresciuto e da cui è andato via a vent’anni. La pandemia ha cambiato il mondo. L’impensabile è accaduto. Gli equilibri della globalizzazione tremano e l’eterno presente iniziato con la rivoluzione conservatrice di Reagan e Thatcher potrebbe cedere il passo a un’età nuova. Il futuro, però, è incerto. Quale prospettiva economica ispirerà la ricostruzione dopo la catastrofe? 
Inizia così un vagabondare in cerca di risposte nella metropoli trasfigurata e livida, a caccia del fantasma di Federico Caffè, l’economista scomparso e mai più ritrovato in un’alba d’aprile del 1987. Keynesiano rigoroso, Caffè è uscito di scena in un momento particolare: dopo la sconfitta della scuola di cui era capofila e il trionfo del corso neoliberista. 
In un viaggio nello spazio-tempo, dall’università La Sapienza ai grattacieli del distretto finanziario di Canary Wharf a Londra, dai miraggi della lotta armata alle illusioni degli anni Novanta, prende corpo la storia rimossa dell’origine dell’oggi, di come ci siamo spinti sull’orlo del burrone. E di come siamo scivolati nell’abisso. Intanto un’enigmatica matita parlante recita il peana del libero mercato, una strana mail promette una svolta epocale, e nell’ombra si muovono i paladini dell’ordine. Sono gli ultimi gattopardi. Li chiamano i Diavoli. 
Intrecciando l’autofiction più vertiginosa alla confessione più intima, il racconto appassionato al saggio divulgativo, Guido Brera disegna lo scenario della grande guerra tra modelli economici che attraversa i decenni, ci proietta nel mezzo di una battaglia decisiva, pronuncia parole di riscatto e speranza.
“Dimmi cosa vedi tu da lì” è il primo libro della nuova collana Solferino, NoNa: storie contemporanee che giocano mescolando i generi, gli stili, i linguaggi. 
NoNa: Nonfiction Narrative è diretta da Tommaso De Lorenzis.

L’autore presenterà il libro a Milano il 12 aprile alle 18.30 in un dialogo con Edoardo Nesi e con la partecipazione di Alessandro Borghi.
L’ingresso è libero con prenotazione teatrofrancoparenti.it/spettacolo/incontro-con-guido-maria-brera/.
 
Sarà a Roma il 21 aprile, nella libreria Feltrinelli di Galleria Alberto Sordi in un dialogo con Marco Damilano.
 

GUIDO MARIA BRERA nel 1999, non ancora trentenne, è fra i tre soci fondatori del Gruppo Kairos. A più riprese tra i migliori gestori hedge d’Europa, oggi è capo degli investimenti del Gruppo Kairos Julius Baer. Nel 2014 ha pubblicato il romanzo I Diavoli. La Finanza Raccontata dalla sua Scatola Nera, best seller da cui è stata tratta la serie tv di enorme successo su Sky con Patrick Dempsey e Alessandro Borghi. Per La nave di Teseo ha scritto Tutto è in frantumi e danza  (2017, con il premio Strega Edoardo Nesi), La fine del tempo (2020) e Candido (2021, con il collettivo I Diavoli).

COLLETTIVO I DIAVOLI
Il collettivo I DIAVOLI è un laboratorio di narrazioni nato sul web per espandere l’universo dell’omonimo romanzo di Guido Maria Brera.
Sperimenta molteplici forme di scrittura spaziando dalla fiction alla fact fiction, dal reportage narrativo alla saggistica pop. «Informare raccontando» è la formula che restituisce il senso di un’attività di produzione on-line e non solo, che racconta i grandi eventi di questo tempo.

www.idiavoli.com

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top