sabato 6 novembre 2021

Marco Bonini, la fiction "Cuori" e altri progetti

Marco Bonini è in onda ogni domenica sera su Rai 1 con la fiction Cuori, dove interpreta l’anestesista Ferruccio Bonomo. Un ruolo che gli piace tanto.

Ferruccio Bonomo, in fondo, ha un cuore tenero. Penso che non si sia limitato ad anestetizzare soltanto i pazienti, ma ha fatto lo stesso anche con il suo cuore, che nel corso dei vari appuntamenti dovrà risvegliare. Inizialmente, è un po’ lo stereotipo maschilista degli anni ’60, epoca in cui la fiction è ambientata. E’ un latin lover superficiale. Ma l'atteggiamento che ha non è altro che una copertura contro il dolore. Ferruccio si è anestetizzato per non soffrire, per non esporsi ai sentimenti”.

Girata a Torino in piena zona rossa, la serie è stata diretta da Riccardo Donna che, a detta di Bonini, ha fatto un ottimo lavoro sul cast, guidato da Daniele Pecci, Matteo Martari e Pilar Fogliati. Marco trova infatti che il regista sia stato bravo a scegliere tutti gli attori bravissimi della serie, dai principali ai minori. Nei prossimi mesi, l’attore tornerà in teatro con due nuovi spettacoli e si metterà in gioco con altri interessanti progetti.

Nei prossimi mesi, porterò in scena due spettacoli. Il primo è il Povero Ulisse, che ho iniziato a fare da questa estate, mentre il secondo è Mr Dago, che ho portato in giro l’anno scorso. Tra l’altro, sono stato al Festival di Roma per la proiezione del documentario di Edoardo Leo su Gigi Proietti, che ho scritto insieme a lui e con cui, attualmente, sto lavorando alla stesura di un nuovo film. Ad aprile, infine uscirà il mio nuovo libro, che si chiama L’arte dell’Esperienza”.

Sono tanti i ruoli che ha interpretato Marco Bonini nel corso della sua carriera ma ce ne sono alcuni a cui è maggiormente affezionato: quello del tassista de Le Ragazze di Piazza di Spagna, il primo ruolo avuto subito dopo il Centro Sperimentale e quello di Genziano in Diciotto anni dopo, film che ha scritto con  Edoardo Leo. Ha un occhio di riguardo anche per il recente Ferruccio Bonomo che, essendo l’ultimo, ha bisogno di maggiore affetto protezione. Mentre i telespettatori dello soap lo ricordano anche per essere stato Ferdinando in Un Posto al Sole.