lunedì 6 settembre 2021

IIC Bruxelles, mostra "Frammenti del mondo di Sandro Trotti" fino al 18 settembre

L’Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, in collaborazione con il Centro Studi Marche, presenta la mostra “Frammenti del mondo di Sandro Trotti”. La mostra resterà aperta fino al 18 settembre presso i locali dell’Istituto di cultura.

Nato nel 1934 a Monte Urano, in provincia di Ascoli Piceno, il pittore si trasferisce presto a Roma dove si concentra sulla sperimentazione di nuovi materiali e sulla ricerca dell’astrattismo. Qui sviluppa i temi delle ‘stresce’ e dei ‘crates’.  Dal 1960 insegna all’Accademia di Belle Arti di Roma, e dal 1973 e titolare della cattedra di pittura. Egli indaga, poi, il nudo femminile in una serie di disegni e dipinti il cui monocromatismo li fa battezzare “nudi bianchi”. I temi del nudo e del ritratto femminile sono ancora oggi una costante della ricerca artistica di Sandro Trotti. Dal 1984 un suo autoritratto figura permanentemente nel corridoio vasariano degli Uffizi a Firenze.