martedì 13 luglio 2021

Benevento, sold out per il Concerto di giovedì 15 luglio al Teatro Romano della Samniun Symphony Orchestra

Tutto esaurito per il Concerto di giovedì 15 luglio al Teatro Romano di Benevento dell'Orchestra Giovanile della Samnium Simphony Orchestra composta da 40 giovani musicisti provenienti da 15 Nazioni di tre Continenti: Europa, Asia e America. A presentare la serata sarà la giornalista di RAI 1 Federica De Vizia. Prima del concerto ci sarà un'anteprima letteraria con il M° Leone Magiera, Alessio Vlad e Luca Signorini. Il Concerto a sfondo umanitario  è stato realizzato in collaborazione con numerosi Enti tra cui l'Onu e con il patrocinio morale del Conservatorio Statale di Musica "Nicola Sala" di Benevento. Il Concerto oltre a rilanciare la ripresa delle attività artistiche e a scopo benefico per sostenere l'Afmal dei Fatebenefratelli. 

Nella splendida cornice del Teatro Romano suonerà un’Orchestra internazionale diretta dal Maestro Arturo Armellino, con il giovane pianista sannita Luigi Borzillo, artista talentuoso e pluripremiato che si è già  esibito nei  maggiori teatri d’Europa. Assisteranno al Concerto numerose Autorità civili e militari tra cui i Sindaci dei 78 Comuni del  Sannio, i consiglieri provinciali, il presidente della provincia e le varie rappresentanze politiche. I giovani musicisti, selezionati dopo una serie di provini e selezionati fra i 3 Paesi del mondo (le 2 Americhe, l’Asia e l’Europa) sono giunti lo scorso lunedì a Benevento per prove tecniche e prove generali, in programma nel pomeriggio di giovedì. Nella serata, a partire dalle 21, la serata sarà aperta da un’anteprima letteraria per la presentazione del libro di Leone Magiera “Karajan   – ritratto inedito di un mito della musica” con  Alessio Vlad e  Luca Signorini. All’ingresso le hostess offriranno agli spettatori una apposita “Guida all’ascolto” al costo di 5 euro, il cui ricavato sarà devoluto interamente all’Afmal.

“Il Conservatorio ha inteso patrocinare questo straordinario Concerto – precisa il Presidente del Conservatorio Antonio Verga – con il duplice obiettivo di dare modo a giovani del Conservatorio di fare  un’esperienza professionale  con tanti coetanei  provenienti da varie scuole  musicali e  allo scopo di sostenere un’iniziativa benefica per i malati lontani, i poveri e gli emarginati nella varie parti del mondo ma anche in Italia.”

Infine gli ultimi biglietti saranno messi in vendita al botteghino in Piazza Ponzio Telesino dalle ore 18,00 di Giovedì 15 luglio. Il ricavato, tranne i costi della Siae, sarà devoluto all’associazione Afmal.

Roberta Mazzacane