martedì 6 aprile 2021

Simone Giannelli diventa un fumetto: "Il mio primo manuale della pallavolo" in libreria

Uscirà il 22 aprile Il mio primo manuale della pallavolo, libro a fumetti edito da BeccoGiallo che vede protagonista l’enfant prodige della pallavolo italiana Simone Giannelli.

Il palleggiatore della Nazionale e di Trentino Volley guiderà i lettori alla scoperta di uno sport in continua ascesa, raccontandone le regole, le curiosità e i campioni che hanno fatto la storia, ma soprattutto soffermandosi sui valori che dovrebbero contraddistinguere ogni sportivo, professionista o amatore che sia: lo spirito di gruppo, l’importanza di saper accettare le sconfitte e la capacità di gestire le proprie emozioni.

Non mancherà, naturalmente, il divertimento: vestito da supereroe, Giannelli dovrà destreggiarsi tra personaggi stralunati, avventure fantastiche e poteri magici: riuscirà anche questa volta a portare a casa la vittoria?

“Da piccolo facevo nuoto, sciavo, giocavo a tennis e anche a calcio, perché ovviamente tutti giocavano a calcio… A pallavolo? No, ci giocava mia sorella”. La storia sportiva di Simone Giannelli inizia così, e chi l’avrebbe mai detto: il più grande talento della nostra Nazionale, palleggiatore e capitano della Trentino Volley, quand’era ragazzino giocava a tutt’altro. Quando poi, spinto dalla curiosità e dalle doti donategli da madre natura (2 metri precisi di altezza), ha deciso di avvicinarsi alla pallavolo, per prima cosa avrebbe avuto bisogno di un libro come quello su cui ora ha messo la firma: Il mio primo manuale della pallavolo, in uscita il 22 aprile per BeccoGiallo, riassume infatti tutti gli insegnamenti che un giovanissimo pallavolista dovrebbe conoscere quando si avvicina a questo sport. Niente di troppo serioso, intendiamoci: il libro è innanzitutto un fumetto che narra le vicende dei Teen Myths, strampalati personaggi nati dalla mente dello sceneggiatore Emanuele Apostolidis e disegnati dal pennino dell’illustratore Salvatore Callerami.

Il mondo di riferimento è quello dell’antica Grecia e di Atlantide, isola leggendaria sulla quale - scopriamo ora - la pallavolo tirava parecchio. La missione di Simone sarà quella di guidare i suoi nuovi amici, tra superpoteri e avventure incredibili, alla scoperta delle regole ma soprattutto dei valori etici che contraddistinguono la pallavolo e, più in generale, qualsiasi sport. Ricordando a tutti i lettori la verità più importante: “Nella vita reale i supereroi non esistono - spiega Simone Giannelli - e tutti siamo fallibili. In  alcuni momenti in particolare ci capita di essere deboli e fragili, ma con la testa, la forza di volontà e il coraggio è possibile andare avanti e puntare ai propri sogni”.

Ad impreziosire ulteriormente il libro sono le schede che Giannelli ha voluto dedicare alla formazione dei giovani pallavolisti, fornendo loro brevi ma utilissimi consigli per affrontare  al meglio le loro giornate dentro e fuori dal campo. I focus principali sono dedicati alle  regole, alle strategie di gioco e alla corretta alimentazione, tema che al palleggiatore di Trentino Volley, laureato in Scienze dell’alimentazione, sta particolarmente a cuore. Chiudono il libro una serie di curiosità sul mondo della pallavolo e l’omaggio ai più grandi pallavolisti del passato e del presente, tra cui tra cui gli italiani Lorenzo Bernardi, Maurizia Cacciatori, Andrea Gardini, Andrea Giani, Eleonora Lo Bianco, Francesca Piccinini e Andrea Zorzi.