sabato 24 aprile 2021

Milva, addio alla pantera di Goro

È morta Milva (Ilvia Maria Biolcati) la cantante famosa per la voce profonda e la chioma rossa.
Avrebbe compiuto 82 anni il prossimo 17 luglio. Nata a Goro, in provincia di Ferrara, era ormai cittadina di Milano, città dove viveva accanto alla figlia Martina Corgnati, critica d'arte. Lo ha confermato la stessa figlia, spiegando che la madre era malata da tempo. 
Nel corso della sua carriera ha partecipato 15 volte al Festival di Sanremo e nel 2018 ha ricevuto il premio alla carriera.
Nel 2010 sulla sua pagina Facebook aveva scritto una lettera bella e commovente. "Dopo cinquantadue anni di ininterrotta attività, migliaia di concerti e spettacoli teatrali sui palcoscenici di una buona metà del pianeta, dopo un centinaio di album incisi in almeno sette lingue diverse, ho deciso di mettere un punto fermo alla mia carriera (...) che credo grande e unica, non solo come cantante ma come attrice ed esecutrice musicale e teatrale (....). Ho deciso di abbandonare definitivamente le scene e fare un passo indietro".
CLAUDIO BAGLIONI ha postato sui propri profili social in relazione alla scomparsa di MILVA:

È stata un'interprete straordinaria e unica. La sua voce ha dato forma e volo a musiche e parole, le più diverse, tra teatro e canzone, con una passione e una bravura assolute.

Addio regina amazzone. Fa' buon viaggio sul nuovo sentiero.

#Milva

Dario Gay

Al cordoglio per la scomparsa della cantante Milva si unisce anche l’amico cantautore Dario Gay. Milva aveva fatto la sua ultima partecipazione artistica proprio nel video del brano “Domani è primavera” del cantautore uscito nell’aprile 2020. Link: https://www.youtube.com/watch?v=0OOKT3tcShk

Il videoclip, pubblicato in piena pandemia, vedeva nel finale un messaggio esclusivo di Milva: da tempo lontana dalle scene, la si vede in un momento casalingo scrivere su un foglio “Andrà tutto bene”. Un messaggio di speranza e conforto che ha fatto felici i suoi estimatori e tutto il pubblico italiano che tanto l’ha amata quando era in attività.

“Domani è primavera”, progetto musicale corale con tante stelle della musica italiana, era nato come un inno alla vigilia della fase 2. La canzone è cantata da Dario Gay, Rita Pavone, Manuela Villa, Franco Simone, Andrea Mirò, Roberta Bonanno, Aida Cooper, Giovanni Nuti. Ognuno dalla propria casa questi big della canzone intonano “Domani è primavera” con la partecipazione anche di Savino Zaba con un recitato iniziale.

Grazie all’interessamento da parte dell’assistente di Milva, Edith Meier, Giulia Giampietro, una delle coordinatrici del progetto è riuscita ad avere una straordinaria partecipazione dell’artista italiana. Il progetto “Domani è primavera” è nato proprio quando hanno chiuso la Lombardia e subito dopo c’è stata l’attivazione della quarantena.

“Non riesco a esprimere il mio dolore”, ha commentato Dario Gay, “Milva è stata una persona speciale. Lo scorso anno, in un momento difficile per tutta l’Italia, ha voluto partecipare al video, facendo così un grande regalo a tutti. Mi mancherà molto”.