lunedì 21 dicembre 2020

Teatro Vascello, in streaming "La spada nella roccia... la storia di re Artù" regia di Danilo Zuliani dal 21 al 27 dicembre

La direzione artistica e tutto lo staff del Teatro Vascello, ringraziano tutti gli spettatori che in questi giorni hanno seguito le nostre programmazioni in live streaming, e soprattutto un ringraziamento particolare va a tutti coloro che hanno fatto delle donazioni per la nostra attività.

Per le festività natalizie e con l'auspicio di un 2021 che ci vedrà di nuovo presto riuniti a teatro, abbiamo pensato di mettere sulla home page del www.teatrovascello.it , con visione gratuita, per la settimana dal 21 al 27 dicembre 2020, per il pubblico di grandi e piccini lo spettacolo: La spada nella roccia... la storia di re Artù regia di Danilo Zuliani.

Buone feste

 

Lo spettacolo è stato realizzato e girato al teatro Francigena di Capranica a novembre 2020 per le scuole elementari del comune di Capranica. Ringraziamo il direttore artistico del progetto Fabio Galadini e il Comune di Capranica che ha permesso la realizzazione del progetto.

Si ringrazia tutto lo staff attori e tecnici della compagnia Nomen Omen per la disponibilità a trasmettere lo spettacolo on line.

 

Spettacolo adatto per TUTTA LA FAMIGLIA

dal 21 al 27 dicembre 2020

La Fabbrica dell'Attore – Teatro Vascello/Associazione Nomen Omen

LA SPADA NELLA ROCCIA: LA STORIA DI RE ARTÙ

Il cast:

Artù - Cristiano Arsì

Merlino - Danilo Zuliani

Kay - Luca Laviano

Ector, Pellinore - Mario Focardi

Nunù - Alessandra Cavallari

Maga Vegana, popolana - Alessandra Maccotta

Il morto - Brando Neri

 

Regia: Danilo Zuliani

Aiutoregia: Alessandra Maccotta

Musiche e canzoni: Michele Piersanti

Scenografie e costumi: Anthony Rosa, con la collaborazione di Martina Marcucci

Disegno luci e audio: Stefano Germani

Riprese e fotografia: Riccardo Chiodi

Foto di scena di repertorio: Stefano Manocchio

Un ringraziamento particolare a Riccardo Grandi, Francesco Sennis e a Fabio Galadini.

Un giorno qualunque, un giorno normale,

con occhi più attenti diventa speciale.

Come ogni seme, portato dal vento,

in terra sepolto diventa portento.

Il piccolo Artù, come ogni bambino,

è un seme caduto con un grande destino. 

"Chiunque estrarrà questa spada da questa roccia sarà re" ovvero l'avvincente saga del leggendario Artù, nel suo percorso formativo che da fanciullo lo porterà ad essere un uomo. Un percorso avventuroso, denso di scoperte, accompagnato e sostenuto da un maestro d'eccezione: il saggio Mago Merlino. Una commedia musicale con atmosfere medievali in ambiente fantastico e armonizzato dalle note della musica

fascia d'età consigliata per tutti - pubblico delle famiglie

Tecnica d'attore e musica 

Se vuoi sostenere l'attività del Teatro Vascello puoi fare una donazione di qualsiasi cifra alla Coop. La Fabbrica dell'Attore (ONLUS) mediante bonifico bancario IBAN  IT89V0306905078100000003842  indicando: sostenitore del Vascello

Chi effettua erogazioni liberali in denaro per il sostegno della cultura, come previsto dalla legge, potrà godere di importanti benefici fiscali sotto forma di credito di imposta.

Teatro Vascello Link Telegramm unisciti al canale t.me/teatrovascello  

 

Come raggiungerci con mezzi privati: Parcheggio per automobili lungo Via delle Mura Gianicolensi, a circa 100 metri dal Teatro. Parcheggi a pagamento vicini al Teatro Vascello: Via Giacinto Carini, 43, Roma; Via Maurizio Quadrio, 22, 00152 Roma, Via R. Giovagnoli, 20,00152 Roma 
Con mezzi pubblici: autobus 75 ferma davanti al teatro Vascello che si può prendere da stazione Termini, Colosseo, Piramide, oppure: 44, 710, 870, 871. Treno Metropolitano: da Ostiense fermata Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello. Oppure fermata della metro Cipro e Treno Metropolitano fino a Stazione Quattro Venti a due passi dal Teatro Vascello

Sostieni la Cultura : Dona