mercoledì 14 ottobre 2020

Underdog: il nuovo, intenso romanzo dell’artista underground AN15

AN15 presenta Underdog, un romanzo estremamente coinvolgente, dalla scorza dura ma dal cuore morbido. Una storia ambientata tra gli anni ’80 e i Duemila, con protagonisti un gruppo di giovani che non vogliono uniformarsi, che vogliono esprimere la loro arte senza filtri, che vogliono assaporare la vita fino in fondo. Hansel è il personaggio che seguiamo più da vicino: una giovane intelligente e creativa, che a volte sembra concentrare in sé una grande forza, altre sembra tanto fragile da rischiare di sparire tra le maglie di una società troppo spietata e cinica. La incrociamo bambina, quando incontra alcuni di quelli che saranno i suoi migliori amici al campo estivo dove viene spedita ogni anno; la conosciamo negli anni turbolenti dell’adolescenza e la vediamo crescere e diventare adulta. Ha un carattere schivo e un’anima tormentata, «vede nemici ovunque e in nessun posto, si sente addosso una colpa personale e cerca un punizione». Si muove nella Milano definita ironicamente “la città dei bancomat” con il suo gruppo di amici - dei disadattati agli occhi dei benpensanti - e sperimenta le seduzioni della notte, gli eccessi, la musica, la libertà totale. Il racconto dell’intensa amicizia che la lega al suo gruppo è sicuramente il focus dell’opera: tutti insieme attraversano due decenni conoscendo la rabbia giovanile, il disgusto per una società falsa e iniqua, la strenua resistenza, il dolore della perdita, il lutto e la rassegnazione. È un’amicizia che li rende speciali ma che li isola: «Col passare degli anni si erano persi nel loro mondo, escludendo il resto… cercando, con tutte le forze, di rimanere, nonostante tutto, vagamente vivaci, vivi». È un legame raccontato con poesia e brutalità dall’autrice, filtrato attraverso gli occhi di Hansel che nel branco trova la propria forza: «I miei cani sciolti, randagi idrofobi. Loro sono come me. Adatti a me, la mia sopravvivenza». Ma Underdog è anche una storia di rifiuto e di solitudine; corre infatti lungo la trama la sensazione vivida che ci debba essere un compromesso, un modo di non cedere all’omologazione ma allo stesso tempo di non autoescludersi dal mondo. Hansel e i suoi amici cadono spesso negli stessi schemi, si annientano e rinascono, si spengono e si riaccendono; con l’arte e la musica come benzina che alimenta il loro cuore, si affannano alla ricerca di un posto al sole in cui potersi esprimere senza riserve, in cui poter essere autentici. Ma l’amarezza di cui è impregnato il romanzo fa pendere sempre l’ago della bilancia verso una visione più pessimistica, o ancor meglio, dannatamente realistica. Valerio Pizzoferato

Titolo: Underdog
Autore: AN15
Genere: Narrativa contemporanea
Casa Editrice: Algra Editore
Pagine: 264 Prezzo: 16,00
Codice ISBN: 978-88-934-14-012

Contatti

https://www.instagram.com/a.n.1.5/?hl=it
https://www.facebook.com/boxposition

http://www.algraeditore.it/
https://www.amazon.it/Underdog-An15/dp/8893414015

https://www.ibs.it/underdog-libro-an15/e/9788893414012