martedì 8 settembre 2020

SOGGIORNI DIMAGRANTI, IL NUOVO PROGETTO DELL’ATTORE E DOTTORE FAUSTO ACERNESE. L'INTERVISTA

Dallo scorso 17 agosto, l’attore Fausto Acernese ha aperto il suo studio da biologo nutrizionista, all’interno del Centro Benessere e Fitness “Incontro” in Irpinia di proprietà familiare. Una nuova realtà lavorativa per il celebre “cameriere della soap più longeva d’Italia”. Dei veri e propri “soggiorni dimagranti” dove i clienti, desiderosi di perdere qualche kg, ricevono consigli utilissimi sulla loro nutrizione.

L’interesse per la nutrizione è nato in Fausto subito dopo una laurea umanistica.

“In seguito ad una laurea umanistica, mi sono appassionato allo sport e all’attività fisica: questo mi ha portato a seguire uno stile di vita sano, che poi si è spostato, per forza di cose, anche sul discorso dell’alimentazione. Mi sono quindi riscritto all’Università e ho preso una seconda Laurea Magistrale in Scienze della Nutrizione Umana, per poi ottenere l’abilitazione all’esercizio della professione di Biologo ed iscrivermi all’Ordine Nazionale dei Biologi Sezione A”.

Uno studio che è nato nonostante il periodo di forte incertezza caratterizzato dall’emergenza Coronavirus.

Ci tenevo tantissimo a creare uno studio di nutrizione tutto mio. E’ un’integrazione a quelle che sono le attività del centro sportivo e del centro benessere che la clientela già conosce. Fin dall’apertura, stiamo trattando i nostri clienti a 360°. Vogliamo ottimizzare quanto prima i risultati. Per questo stiamo cercando di sensibilizzare su argomenti importanti, come quelli dell’obesità infantile, dello stile di vita sano e del come riottenere la forma fisica in fase post-parto. All’interno di Incontro è nato, insomma, uno studio di nutrizione, che è sia al servizio degli utenti del centro sportivo e del centro benessere, ma è anche aperto ovviamente a qualsiasi utente”.

Un lavoro di squadra che coinvolge non solo Fausto in qualità di biologo nutrizionista, ma anche altri operatori del benessere.

“Di solito l’allenamento in palestra o i trattamenti estetici rimangono fine a se stessi, senza tener conto del fatto che anche l’alimentazione è necessaria per portare a dei risultati tangibili. Per sopperire a questa evidente lacuna, ho così creato lo studio di nutrizione all’interno di Incontro. Lì analizziamo ogni precisa situazione alimentare per avviare una dieta, che può essere detossinante, anti-age o tonificante. Le persone che vengono nel nostro hotel vengono seguite per tutta la giornata con l’alimentazione, con le attività sportive e trattamenti benessere finalizzati ad ottenere il risultato che cercano. Avendo personale laureato in scienze motorie e operatrici del benessere qualificate, il Centro Benessere offre infatti trattamenti innovativi per il remise en form come la presso terapia, il metodo Slender, i massaggi modellanti, lo Starvac. Sono tutte cose finalizzate alla silhouette. Metodi che vengono abbinati ad un percorso alimentare, dietetico e dimagrante, dove gli chef, con le mie direttive, creano delle portate ad hoc per avere questi risultati concreti in tempi brevi. Abbiamo a disposizione sia attività sportiva in acqua, che in palestra e a secco, con i personal trainer laureati, anche loro, in scienze motore”.

Ogni cliente, tra l’altro, avrà un trattamento personalizzato in base alle proprie esigenze.

Sul sito, abbiamo dedicato una sezione ai soggiorni benessere con il nutrizionista. Se uno vuole farsi un’idea si può collegare e vedere quello che è stato creato, fermo restando che c’è la possibilità della personalizzazione del percorso con i relativi risultati. Le nostre dritte sono valide sia per un risultato veloce estetico, ma anche per una preparazione a eventuali interventi chirurgici o per abbassare velocemente dei parametri ematici sballati come la glicemia, il colesterolo, le transaminasi”.

Dei veri e propri “soggiorni dimagranti” che vengono effettuati all’interno del confortevole Centro Benessere e Fitness “Incontro”, nel verde dell’Irpinia.

Ogni cliente viene circondato dai confort presenti nella nostra struttura a quattro stelle, dove ci sono dei giardini pieni di verde intorno. Il peso della dieta, dell’allenamento, dei sacrifici, viene alleggerito anche dal fatto che ci troviamo in Irpinia, siamo circondati dal verde. Nel nostro centro c’è la possibilità di stare all’aperto. E’ un’altra faccia della medaglia che dà un’opzione positiva a quello che può essere il sacrificio. Nelle prime settimane di attività, abbiamo già ricevuto dei buoni riscontri. In Irpinia non c’era una cosa del genere. Per effettuare questo tipo di percorso, si doveva andare in una clinica o in strutture molto simili agli ospedali. Noi offriamo invece dei soggiorni dimagranti con la possibilità di vivere questa fase in assoluta serenità”.