giovedì 3 settembre 2020

La Monnaie inaugura la stagione con una live filmed opera: IS THIS THE END?


La persona che vuole raccontare non trova né il pubblico né la scena. E' questa la fine? Questa domanda - esplicitata, elaborata, solo percepita o forse completamente rimossa - è la domanda che ciascuno di noi si è posto in questo periodo di isolamento esteriore, di mancanza o di diminuzione dei contatti, dove il mondo di prima - per il  battito d'ali di un impercettibile microscopico nemico - è scomparso, sostituito da una transizione verso un altrove che ci è ancora ignoto.... E l'artista, più di ogni altro,sente l'assenza del suo pubblico come come un angosciante segnale, un presagio, un tremendo messaggio da capire, interpretare, sviscerare per dare voce alla sua e alla nostra inquietudine e per indicarci - forse - un percorso interiore in questa difficile transizione....

La Monnaie inizia la nuova stagione lirica con un "poprequiem"  del compositore belga Jean-Luc Fafchamps. Questo  è un progetto in tre parti su libretto di Éric Brucher e ha ricevuto il titolo globale È questa la fine?  La prima parte, Dead little girl, sarà presentata a settembre come un'opera filmata dal vivo: una miscela unica di cinema d'opera e musica dal vivo. Il risultato è una proiezione video, trasmessa direttamente da La Monnaie ma che non guardi a teatro ma a casa tua sul sito web. 

Una ragazza adolescente rimane intrappolata in un limbo tra la vita e la morte. Incontra tutti i tipi di personaggi, "anime in partenza", che, proprio come lei, sono in uno stato di transizione. È un tema a cui viene data una toccante attualità a causa della crisi del corona, in cui così tante persone non sono state in grado di congedarsi da un amico o da un familiare defunto.

La regista Ingrid von Wantoch Rekowski fornisce questa "messa per i semivivi" con una rappresentazione inedita. Episodi che vengono prima girati in teatro, dialogano con un'esibizione dal vivo di tre solisti, diciassette musicisti dell'Orchestra Sinfonica e diciotto cantanti del Coro de La Monnaie.



Is this the end? | A live-filmed opera experience 

Passeggiando per un teatro stranamente silenzioso, Ingrid von Wantoch Rekowski - È questa la fine? La regista - ci racconta il suo piano per dare nuova vita all'Opera. Per questa produzione virtuale unica La Monnaie cambia le sue rappresentazioni tradizionali e ci offre un "programma virtuale" fedele allo spirito di questo progetto ambizioso senza precedenti.



 Nel sito de La Monnaie una conversazione con INGRID VON WANTOCH REKOWSKI 


A pop requiem in three parts by Jean-Luc Fafchamps

PART ONE : DEAD LITTLE GIRL

Muzikale leiding PATRICK DAVIN

Regie INGRID VON WANTOCH REKOWSKI

Kostuums REGINE BECKER

Koorleider ALBERTO MORO

Libretto ÉRIC BRUCHER

Realisatie JEAN CLAUDE WOUTERS

The Teenager ARAH DEFRISE

The Man AMAURY MASSION (LYLAC)

The Woman ALBANE CARRÈRE

Symfonieorkest van de Munt

Koor van de Munt

Kooracademie van de Munt o.l.v. Benoît Giaux

Productie DE MUNT / LA MONNAIE

Filmproductie HELIOX FILMS

Met de steun van ARS MUSICA EN LUCILIA CAESAR

sabato 12 SEPT 2020, 20:00

domenica 13 SEPT 2020, 15:00

Le immagini che corredano l'articolo sono tratte dal video Is this the end? | A live-filmed opera experience