mercoledì 1 gennaio 2020

Roberta Cannata, attrice e conduttrice: La bellezza esteriore non deve avere canoni. L'intervista

Roberta Cannata, attrice e conduttrice| «La bellezza esteriore non deve avere canoni, è bello ciò che piace. La bellezza interiore invece deve avere standard ben definiti e sani, quella sì che salverà il mondo!» . Intervista.
«In occasione dell’Evento artistico ShowVillage2020 ed.2° “Ballerini, Attori e Presentatori”, Roberta Cannata regala 3 borse di studio ai lettori di fattitaliani.it. Basta inviare la propria candidatura a showvillage2020@gmail.com, allegando il Curriculum Vitae e un breve video. I migliori 3 candidati saranno selezionati per partecipare gratuitamente alle 15 ore di formazione e stage per il weekend del prossimo aprile!» di Andrea Giostra
Ciao Roberta, benvenuta e grazie per la tua disponibilità. Se volessi presentarti ai nostri lettori cosa racconteresti di te quale artista?
A 19 anni lo start nel mondo dello spettacolo come ballerina! Nel corso degli anni ho avuto l’onore di lavorare con grandi coreografi e direttori artistici come Luca Tommassini, Roberto Croce, Evelyn Hanack, Luciano Melandri e tanti altri. Le emozioni che mi ha regalato la danza sono state immense, come: ballare negli stadi davanti a 80mila persone nel Tour di Claudio Baglioni, oppure scendere le scalinate di piazza di Spagna per “Donna sotto le Stelle”, ballare nel concerto di Giorgia o a Montecarlo con Amy Stuart … insomma la danza e la musica mi hanno dato tanto! A 23 anni poi il debutto come attrice e primadonna nella Compagnia del grande maestro Oreste Lionello per approdare alla Tv come Inviata per Rai International, Rete 4, passando per Castrocaro ed arrivando alla Vita In Diretta su Rai 1. Con la Vita in Diretta ho avuto il piacere di intervistare grandi nomi della musica come Mogol, Tony Hadley, Simone Cristicchi, Albano, Erman Metal… emozioni in viaggio come le chiamo Io! Oltre al lato artistico personale mi occupo anche di eventi e di format che vedono come focus la formazione dei Giovani nel mondo dello Spettacolo, “ShowVillage2020” è l’evento di quest’anno dedicato al Teatro, Danza, Conduzione e Cinema con docenti professionisti del settore! Format full immersion di spettacolo dove talenti e professionisti lavoreranno a stretto contatto per un intero weekend. 
Qual è la tua formazione artistico/professionale che ti ha condotto dove sei ora? 
Avevo circa 6 anni, accendo la Tv e dico: “voglio ballare, cantare, recitare e presentare” … ahahah capito la bambina eh! Quindi con l’appoggio dei miei Genitori e di mio padre Roberto in particolar modo ho iniziato un percorso artistico, parallelo a quello scolastico ovviamente. Inizio a studiare Danza moderna e classica al Centro Coreografico di Roma, mi perfeziono con tanti maestri e coreografi anche a New York e Los Angeles. Poi la Recitazione con il grande maestro Oreste Lionello, il canto con il maestro Guarnera e la conduzione che amo tantissimo facendo esperienza con tanti Autori e Registi! Devo dire che lo studio della Dizione, comunicazione e il continuo aggiornarsi con masterclass e workshop mi ha aiutato a migliorarmi e a maturare come artista e soprattutto come persona. 
Come definiresti il tuo stile recitativo? C’è qualche attore o attrice ai quali ti ispiri? 
È troppo chiamarmi Attrice con la A maiuscola… io faccio Show! Il mio stile è “commedia”, sorrido e mi piace regalare un sorriso agli altri, perché ridere fa bene! Posso dirti che sono una spettatrice/fan di cinema e di teatro. Venero Meryl Streep e adoro allo stesso modo la commedia di Jennifer Aniston, Meg Ryan, Sandra Bullock… come uomini sono pazza di Billy Crystal, Dustin Hoffman, De Niro, Al Pacino, Cruise… devo continuare?! 
Chi sono stati i tuoi maestri che ami ricordare e che ti hanno insegnato il mestiere? 
Il grande maestro Oreste Lionello che mi ha insegnato tanto, una sua frase su tutte alla fine di una lunga tournée: «Si ricordi che quello che ha imparato in 44 date di teatro adesso deve saperlo fare in 3 giorni!» unico direi… Ho imparato tanto anche dal duo Battaglia&Miseferi della famosa Compagnia del Bagaglino, lavorare con un duo comico è una scuola importantissima, tempi serrati, battute pronte, non ti lasciano scampo! Giacomo Battaglia poi è colui che mi ha spronato a presentare e a vestire i panni dell’inviata… il lavoro che amo più di tutti! 
Chi i registi secondo te più importati nel panorama contemporaneo con cui vorresti lavorare? 
Rimango in Italia… e ti dirò il mio sogno è lavorare con Vincenzo Salemme, lo adoro come attore e come regista. 

Perché secondo te oggi il teatro e il cinema sono importanti e vanno seguiti? 
Oggi più che mai direi! Internet, i social, il web, tutti strumenti importanti e potenti che però stanno anestetizzando i giovani anzi paradossalmente direi “disconnettendoli” dalla loro parte emozionale e più vera. Il Teatro e il Cinema sono energia pura, iniezioni di sana adrenalina e fanno sognare! 
Charles Bukowski, grandissimo poeta e scrittore del Novecento, artista tanto geniale quanto dissacratore, in una bella intervista del 1967 disse… «A cosa serve l’Arte se non ad aiutare gli uomini a vivere?» (Intervista a Michael Perkins, Charles Bukowski: the Angry Poet, “In New York”, New York, vol 1, n. 17, 1967, pp. 15-18). Tu cosa ne pensi in proposito?
Certo, sono d’accordo, l’arte aiuta, ma aggiungo che anche la solidarietà aiuta, fare del bene, aiuta, difendere i più deboli aiuta, prendersi meno sul serio aiuta, su questa terra a volte Vivere è davvero difficile ma dobbiamo cercare una missione che sia da stimolo per andare avanti. 
A risvegliare anime sempre più robotiche aimè… uscite, vivete, guardate il film L’attimo fuggente… è una Bibbia ragazzi! 
La bellezza esteriore non deve avere canoni, è bello ciò che piace. La bellezza interiore invece Deve avere standard ben definiti e sani, quella sì che salverà il mondo! 
Esiste oggi secondo te una disciplina che educa alla bellezza? La cosiddetta estetica della cultura dell'antica Grecia e della filosofia speculativa di fine Ottocento inizi Novecento? 
Il contatto con la Natura e Gli Animali in primis… insegnano tanto, donano tanta bellezza e amore vero e leale. Le discipline artistiche e sportive educano alla bellezza interiore, ma anche la lettura e lo studio, l’arte della curiosità educa alla bellezza!
Quali sono gli autori, gli scrittori, i registi che ti hanno forgiata artisticamente e culturalmente, che ami, che hai amato sin da ragazza e che segui ancora oggi?
Scrittori come Italo Calvino ed Edgar Allan Poe mi hanno incantato, Spielberg emozionato, Bob Fosse mi ha fatto sognare, le mie letture però sono imprevedibili quindi passo periodi che amo follemente Kafka a periodi in cui la mia migliore amica e valvola di sfogo è Sophie Kinsella! Il Love Libri sempre. 
So dovessi consigliare ai lettori del nostro magazine tre film da vedere e tre libri da leggere assolutamente, quali consiglieresti e perché proprio questi? 
Film: 1. L’Attimo Fuggente diretto da Peter Weir e con protagonista Robin Williams perché ti apre la mente. 2. E.T. l'extra-terrestre diretto da Steven Spielberg perché ti apre il cuore. 3. Hachiko - Il Tuo Migliore Amico diretto da Lasse Hallström, con Richard Gere, Joan Allen e Jason Alexander, perché ti insegna ad amare. Libri: Tutti dai fumetti ai romanzi leggete e siate avidi di pagine… 
I tuoi prossimi progetti? Cosa ti aspetta nel tuo futuro professionale che vuoi raccontarci? 
Come ti dicevo, il 24.25.26 aprile siamo pronti per l’evento weekend ShowVillage 2020, evento ideato da me e con un cast di Special Guest dello Spettacolo! Un format esclusivo dedicato al Teatro, Danza, Conduzione e Cinema aperto ai giovani Talenti per una full immersion di show e come location abbiamo scelto un meraviglioso resort con un teatro al chiuso da 800 posti. Tra i docenti Eleonora Scopelliti prima ballerina di Amici di Maria De Filippi, Gigi Miseferi attore della compagnia del bagaglino e giudice di All together now, Alessio Stia primo ballerino di Ciao Darwin e Tale Quale Show, Sebastiano Rizzo regista Vincitore cinquina David di Donatello 2018, Luciano Melandri coreografo internazionale e poi tanti altri docenti compresa me!
Ovviamente progetti in tv sempre come Inviata per raccontare belle storie in giro per l’Italia.
Dove potranno seguirti i nostri lettori e come vuoi chiudere questa breve chiacchierata?
Seguitemi dove volete, sui social, in tv, al supermercato, per strada… anzi Seguiamoci e Vogliamoci bene perché La Vita è un attimo!

Roberta Cannata
Facebook: Roby Cannata

Andrea Giostra