venerdì 18 ottobre 2019

Si apre la Festa del Cinema di Roma

Dopo una sontuosa pre-inaugurazione al Teatro dell’Opera con il film di Tony Saccucci “La prima donna” sulla soprano dei primi del ‘900 Emma Carelli, ha preso ufficialmente il via ieri la 14esima edizione della Festa del Cinema di Roma con la proiezione del film “Motherless Brooklyn – I segreti di una città” diretto ed interpretato da Edward Norton insieme a Willem Dafoe, Bruce Willis e Alec Baldwin.

Liberamente tratto dal romanzo di Jonathan Lethem “Brooklyn senza madre”, e’ la storia di Lionel Essrog, un detective privato psichicamente instabile perché affetto dalla sindrome di Tourette che deve risolvere il misterioso omicidio del suo mentore in una New York degli anni ’50 con cupe ambientazioni nei bassifondi di Brooklyn e di Harlem. Si tratta di un noir molto basato sulla psicologia, complicato e nello stesso tempo dolce con nel sottofondo una velata accusa nei confronti del potere politico; un film “meno freddo del solito” come ha tenuto a precisare lo stesso Norton, “diverso da quelli che ho interpretato finora” e in cui il pubblico italiano “sentirà immediatamente la risonanza dei temi nel quadro del loro vissuto più recente”. Il film sarà visibile nelle sale cinematografiche romane dal 7 novembre prossimo.
Riccardo Bramante