lunedì 17 giugno 2019

Lassistente a Fattitaliani: sogno di poter vivere di musica. L'intervista

Dopo il suo primo album “Molecole”, uscito agli inizi del 2019 con la produzione artistica di “Finaz”, è da oggi presente su tutti i digital store “IL MIO TORMENTO”, il nuovo singolo dell’artista fiorentino LASSISTENTE aka Francesco Ricci, che anticipa un nuovo progetto discografico. Sempre da oggi è online il video del brano, girato da Ergonauth e Alessio Attanasio, e visibile a questo link: http://y2u.be/6iI5ZiIEY-k Fattitaliani lo ha intervistato.

Tre aggettivi per descrivere questo tuo nuovo brano
Passionale, soccombente e intrigante.
A questo singolo seguirà un progetto discografico?
È già presente un progetto discografico che è partito con la pubblicazione del mio primo album "Molecole" prodotto da Le Nozze di Figaro, Warner Chappell Music Italiana e Believe Distribution Services Italia ma che continuerà assumendo un taglio un po' diverso per quanto riguarda il genere musicale.
Quali sono le principali influenze musicali nella tua carriera artistica?
La mia influenza musicale è legata sia al cantautorato "storico" italiano come Dalla, De Gregori e Venditti sia alla musica più contemporanea come Cremonini, Vasco Rossi e i Cold Play.
Cosa ne pensi del panorama musicale attuale? 
Il panorama musicale di adesso offre sicuramente proposte artistiche interessanti: ad esempio il genere indie pop, penso abbia cercato di sviluppare una nuova forma di quello che era fino a pochi anni fa il panorama della musica leggera italiana.  Mi sento più vicino a coloro che fanno indie pop inteso come cantautori rispetto alla trap e il rap.
E dei talent?
I talent sono senza dubbio la miglior vetrina per farsi conoscere in tempi rapidi e ad un pubblico molto vasto ma penso che dovrebbero lasciare più spazio agli inediti degli artisti piuttosto che alle cover.
Sono previste delle date live dove è possibile ascoltarti?
Sono previste delle date in continuo aggiornamento: potrete venire a sentirmi il 29 giugno al festival 'Fa'Festa' al Galluzzo (FI), il 12 luglio al Light - Il giardino di Marte (FI). I prossimi appuntamenti potrete scoprirli direttamente sui miei canali social. 
Un sogno artistico?
Il mio sogno più grande è quello di poter, un giorno, vivere di musica.

“Il Mio Tormento” racconta una relazione tormentata tra un lui e una lei. L’eterno conflitto tra vittima e carnefice dà origine a un gioco erotico infinito dal quale nessuno dei due riesce a fuggire.
Un brano passionale, che attraversa rabbia, seduzione e delusione per poi arrivare a degli inaspettati colpi di scena. Il potere incontrollabile di una donna dominatrice su un uomo succube e consapevole danno vita ad una storia travagliata che crea dipendenza. La paura della separazione origina un compromesso interiore: la condivisione con altri uomini e altre donne pur di non perderla, domandando si più volte se non sia anche questo il vero piacere.
Nasce tutto in un pomeriggio passato al pianoforte; abbozzando il testo su un foglio di giornale, Lassistente ha voluto rappresentare l’immagine di una donna che tiene in scacco il suo uomo nonostante le loro vite parallele.
Per questo brano è stato scelto un sound essenziale: una voce accompagnata da dei suoni elettronici, pochi ma essenziali, con dellechitarre che fanno parti non invadenti ma precise, un sound teso a ricreare l’immagine di quei momenti di piacere e di sofferenza.
La produzione artistica del singolo è affidata al musicista Davide Gobello con il quale lo ha arrangiato e registrato all’Elephant Studio.
Il mio tormento è la mia prima canzone nata di getto. È la forza del piacere sessuale che trasporta le persone dentro una dimensione poco equilibrata e ricca di un’alternanza di emozioni. È la storia di chi non riesce a vivere una stabilità sentimentale e si sa: fa soffrire ma regala attimi di vita vissuta al massimo”, afferma Lassistente.

LINK AL BRANOhttps://sptfy.com/8QaC                       

I prossimi appuntamenti live dell’artista fiorentino sono i seguenti: venerdì 21 giugno ore 21,30 Parco Fluviale “Fabrizio De André”, Pontassieve – sabato 29 giugno ore 21,30 Festival “Fa Festa”, Galluzzo – venerdì 12 luglio ore 22 Light – il giardino di Marte, Firenze.

Bio
Lassistente aka Francesco Ricci, classe '91, è un cantautore fiorentino.
Laureato in politiche sociali, negli anni universitari afferma l'esigenza di iniziare a scrivere, comporre ed esibirsi il più possibile live.
Alla fine del 2015 apre il concerto dell'ultimo anno in Piazza Pitti a Firenze con Alessandro Mannarino, Irene Grandi e gli Street Clerks.
Successivamente, grazie alla fiducia di Toni Pagliardini e Alessandro Bellucci de Le Nozze di Figaro, inizia a scrivere i brani per il suo primo EP da solista.
La produzione artistica è affidata al musicista e chitarrista Alessandro 'Finaz' Finazzo con il quale scrive, arrangia e registra le canzoni del suo primo disco "Molecole" presso il Wallup Studio di Paolo Baglioni.
La parte comunicativa della musica e la sua potenzialità di poter raccontare storie di vita, sono elementi cardine dei suoi brani, dal sound pop rock elettronico contemporaneo.
Molecole esce agli inizi del 2019 ed è il primo album de Lassistente, sette tracce che raccontano momenti di vita vissuta e di vita non vissuta, di amori finiti e di amori pronti a volare, di emozioni, di consapevolezze ma soprattutto di opportunità.
Lassistente ha aperto a dicembre 2018 il concerto a Galeffi al Viper Theatre di Firenze, ha partecipato alla manifestazione “Insieme per Michela”, in ricordo di Michela Noli, vittima del femminicio insieme a Andrea Muzzi, Malamadre, Sinedades, Daniela Morozzi, Stefano Luci, Mirko
Ciulla, Valeria Caliandro, Tutte le cose inutili, Cecco & Cipo.
Nel giugno 2019, esce il suo ultimo singolo “Il mio tormento”, un mix di emozioni: passione, rabbia, seduzione, delusione.
Lassistente è prodotto da Le Nozze di Figaro, le edizioni sono affidate a Warner Chappell Music Italiana e la distribuzione a Believe Distribution Services Italia.


LASSISTENTE È PRESENTE SUI SOCIAL: