giovedì 18 giugno 2015

"STORIE IN CUCINA", il libro di CATERINA STIFFONI con fotografie di GIANNI BERENGO GARDIN

Contrasto pubblica Storie in cucina, il primo libro di Caterina Stiffoni, in cui l’autrice racconta la sua passione per la cucina attraverso storie, ricette e menu. Una passione fatta di esperienza, amore e curiosità verso il cibo.

Il volume è diviso in sei parti: Le cucine dell’infanziaIn tempo di guerraLa cucina del viaggioNuovi saporiUna storiauna ricettaLe mie cucine e i miei menu.

Dalle vecchie cucine di famiglia alle ricette in tempo di guerra, dalla Parigi dei grandi chef alle medine del Marocco fino ai palazzi indiani: 40 storie, oltre 80 ricette e 10 menu raccontano la passione di Caterina Stiffoni per la cucina. Grandi cucine profumate, nonne severe e orti misteriosi fanno da cornice a ricette semplici ma irrinunciabili, legate al territorio e alla memoria, accompagnate da racconti pervasi da affetto, nostalgia e una continua, divertita curiosità. Il libro, pagina dopo pagina, prosegue come un lungo viaggio alla scoperta di nuovi sapori, dove ogni luogo diventa ancora più indimenticabile se legato a un piatto o a una ricetta speciale, magari carpita a un cuoco famoso, per poi cedere il passo alla fantasie e a piccoli racconti ispirati al cibo. Ma non solo, in questo libro c’è anche spazio per un prezioso manuale che raccoglie e suddivide le ricette in antipasti, primi piatti, secondi, contorni e dolci e propone 10 semplici e versatili menu tematici.

Il volume è arricchito dalle fotografie in bianco e nero di Gianni Berengo Gardin, marito dell'autrice, che immortalano di volta in volta fornelli, tavole imbandite e cibo.


“Le storie raccolte in questo libro sono il risultato del mio personale percorso tra i fornelli fin dall’infanzia. Credo che la cucina sia il luogo della casa che colpisce di più la fantasia di un bambino, piena com’è di oggetti e ingredienti seducenti. Un laboratorio dove tutti i sensi vengono messi alla prova e dove il bambino può esprimere la propria creatività, specialmente se i grandi, da cui impara, gli permettono di lavorare in maniera spontanea, senza porre troppi limiti.”

Caterina Stiffoni
 


Caterina Stiffoni nasce a Venezia, dove si occupa già in giovane età di arredamento d’interni. Si trasferisce a Milano nel 1965. Apre uno studio di interior design, realizzando abitazioni e negozi a Milano e Roma. Per molti anni ha lavorato come stylist per l’industria del mobile, occupandosi di pubblicità e cataloghi, e collaborando con numerose testate (InterniLa Mia CasaBrava CasaGap CasaCasa Amica). Appassionata di cucina e abile cuoca, ha scritto per le riviste A Tavola Artù, e ha condotto una personale ricerca sulla storia della cucina dal Medioevo al Rinascimento.