venerdì 23 giugno 2017

Rotary Club Caserta “Luigi Vanvitelli”: passaggio di consegne e consegna della Carta Costitutiva del Rotaract

Tutto pronto per il passaggio del collare al Rotary Club “Luigi Vanvitelli” di Caserta lunedì prossimo 26 giugno presso la suggestiva Masseria  “A Quaranta Resort” di San Marco Evangelista. A Guido Perrotta, primo presidente delegato alla costituzione del secondo Club di Caserta “Luigi Vanvitelli”, subentra Marco Petrucci, presidente anno rotariano 2017/2018, tra i soci fondatori e con lunga esperienza rotariana. 

Il neo presidente presenterà alle autorità rotariane, istituzionali, civili e militari che interverranno la squadra, rappresentata da Carlo Iacone, vice presidente, Gabriella Montanaro, prefetto, Francesco Mercurio, tesoriere, segretario esecutivo Andrea Noviello e Giuseppe Pilato, segretario effettivo, Pietro Pettrone, delegato alla Rotary Foundation, ed illustrerà il programma delle attività e dei service che saranno realizzati sul territorio di Caserta e provincia seguendo il motto: “Passione e professionalità al servizio della comunità”. Durante la manifestazione, che avrà inizio alle 20:00, sarà consegnata altresì, nelle mani del presidente Agostino Ferrara,  la Charter del Rotaract Club Caserta “Luigi Vanvitelli” ai trenta giovani soci fondatori. Della squadra dei rotaractiani fanno parte, tra gli altri, Fabrizio Arnone, vice presidente, Gennaro Vitale, prefetto, Assunta Errico, segretario, Lorenza Parente, segretario esecutivo, Davide Russo, tesoriere. Intanto nei giorni scorsi, nel corso di una cerimonia svoltasi  nella Sala Principini del Complesso monumentale del Belvedere di San Leucio, è stata consegnata la Carta Costitutiva dell’Inner Wheel Caserta “Luigi Vanvitelli” alla presidente Maria Rosaria Pizzo Formichella ed alle tante socie del sodalizio. Il prossimo 1 luglio sarà governatore del Distretto 2100 Luciano Lucania. 
Molto originale il logo del sodalizio, tra l’altro ben visibile presso la sede del Club l’Hotel dei Cavalieri di Caserta. Il logo, disegnato dal dott. Ruggero Le Piane e alla cui realizzazione hanno contribuito tutti i soci fondatori, nasce dall’intento di voler sintetizzare nella grafica il contenuto del messaggio: “Servire al di sopra di ogni interesse personale”. La disposizione grafica degli elementi simboleggia la condivisione e l’aggregazione dei rotariani verso le problematiche territoriali, sociali, amministrative, ecc. I colori aggiungono significato ed emozioni al disegno;  la scelta dei petali colorati vuol rappresentare la voce, come una energia esplosiva, da dare alle molteplici attività del club. Il Logo del Rotary Club "Luigi Vanvitelli" è costituito dal Logotipo, dal Marchio Rotary Club, da cui si ergono come una chioma di un albero, due mani stilizzate che rilasciano petali di energia  dalla cornucopia rappresentante la Provincia di Caserta, territorio in cui insiste il club,  e dalla Reggia di Caserta stilizzata riportante la firma originale di Luigi Vanvitelli. Il logotipo, le due mani dalle quali fuoriescono i petali colorati di energia  che rappresentano le innumerevoli attività svolte dal club, possono anche  lasciar intendere il tratto somatico delle linee degli occhi e dello sguardo del club sul territorio.Le mani sono di un colore blu Rotary che serve ad unire graficamente e dare continuità tra il Marchio del Rotary International e il  Logotipo. Il colore è un elemento predominante nel Logo. Giocando sulla cromia si è riuscito a realizzare un Marchio unico. Il progetto grafico realizzato risulta immediato, facile da decifrare e quindi da ricordare.