domenica 2 aprile 2017

Milano, Chiara Spagnoli Gabardi protagonista della mostra collettiva “SuperStars: dodici artisti, una città” nello Spazio Espositivo “The Black Sheep”

Il titolo è allettante e intrigante: “SuperStars: dodici artisti, una città”. È quello della Mostra collettiva organizzata a Milano dallo Spazio Espositivo “The Black Sheep” di via Giovanni Enrico Pestalozzi 4, inaugurata il 31 marzo e aperta al pubblico fino 09 aprile 2017. L’ingresso è gratuito e gli artisti internazionali che espongono sono dodici, tutti di matrice artistica e culturale newyorkese: Bta, Craig Collins, Gregory de la Haba, Paola Citterio, Stephan Fowlkes, Pamela Giaroli, Kory Hellebust, Justin Kabbel, Tamara Kostianovsky, Monica Pisilli, Chiara Spagnoli Gabardi, Agni Zotis.
Sono artisti che in un certo qual modo si ispirano alle Opere di Andy Warhol, ovvero, che hanno subìto una forte influenza culturale dalla vita sregolata e al limite dell’eccesso artistico della stessa Big Artist Star della Grande Mela.
New York rimane comunque la matrice culturale della Mostra Collettiva, oggi concepita sempre più come mega-metropoli unica al mondo dove produrre opere senza inibizioni ed esprimere proprio talento con la massima libertà artistica, e dove al contempo the must è un eclettismo senza inibizioni razziali o culturali. Non è un caso che New York, insieme a Londra, oggi venga considerata la città multietnica e multiculturale per eccellenza, dove l’integrazione sociale, intellettuale ed artistica è vissuta e sperimentata con la massima naturalezza, libertà e spontaneità.

Spazio Espositivo “The Black Sheep”:
Situato nello storico quartiere di San Cristoforo a Milano, lo spazio è concepito come un laboratorio interdisciplinare in continua trasformazione che si distingue per il suo multiculturalismo e le sue inusuali trasformazioni. “The Black Sheep” si avvale della collaborazione di un gruppo internazionale di innovatori culturali coi quali condivide competenze ed esperienze diverse per creare nodi di partecipazione alla produzione culturale attraverso mostre, proiezioni, performance, letture, workshop, eventi sociali e manifestazioni culturali che coinvolgono in maniera trasversale la cultura. “The Black Sheep” aspira a diventare un punto di fusione di correnti artistiche, competenze tecniche ed influenze culturali ed incoraggia artisti, curatori e produttori culturali ad uscire dagli schemi ed esplorare scenari non convenzionali. La varietà̀ dei suoi programmi riflette la pluralità del suo pubblico che comprende designer, promotori culturali, PR, critici, curatori, collezionisti e tutta la città in generale amante dell’Arte.
ANDREA GIOSTRA.
-
Per maggiori informazioni o approfondimenti sulla Mostra “SuperStars”:
“The Black Sheep”, via Giovanni Enrico Pestalozzi 4, Milano.
Orari: dal Lunedì al Sabato dalle ore 12:00 alle ore 19:00, ingresso gratuito.
Tel.: +39 340 637 2432 ;
E-mail: .

Curatrice della mostra:
Paola Omboni ;
+39 340 99 29 351 ;

Per chi volesse saperne di più sull’Artista Chiara Spagnoli Gabardi, può consultare i link a seguire:

http://chiaraspagnoliart.com/ ;
https://twitter.com/clairespanish?lang=en ;
-
Per chi volesse conoscere meglio virtualmente l’autore dell’articolo:
;
https://twitter.com/AndreaGiostra1 ;
https://it.linkedin.com/in/andrea-giostra-760b444b .