DONAZIONE ALLA BIBLIOTECA NAZIONALE DI CASAMARI

Fattitaliani


Ultimamente la Biblioteca Nazionale di Casamari, una delle 46 istituzioni statali, quindi di grande prestigio per la Ciociaria e per la  provincia di FR assieme a quella di Montecassino e di Trisulti, è stata oggetto di significativa donazione da parte di cultore d’arte della zona.

La donazione oltre che per volumi su varie tematiche  e per numerose opere e  collezioni intere di  volumi di consultazione sugli argomenti più vari e interessanti, si caratterizza in particolare per la presenza di una serie di cataloghi  non solo estremamente rari in merito al loro reperimento quanto   della più alta qualità scientifica in rispetto al contenuto.

Alcune  centinaia hanno per oggetto  la Numismatica, in gran parte editi da una  medesima Casa, la Numismatica Ars Classica, con sedi a Zurigo e a Londra, specializzata nella monetazione antica, in particolare la greca e Magna Grecia, la romana e la bizantina. Le monete sono tutte  riprodotte  ad alta risoluzione con la massima fedeltà iconografica in grandezza naturale e le molte  più significative  anche splendidamente ingrandite. Quanto accresce il valore scientifico e culturale di tali cataloghi è che sotto molte monete  si leggono anche le schede illustrative relative, redatte con encomiabile accuratezza ed esaustività sui vari aspetti storici, sociali, mitologici, religiosi di riferimento. Quando il caso, non manca qualche pagina significativa dedicata al collezionista che rende disponibile la propria collezione al libero mercato. Tutto in lingua inglese e quotazioni in franchi svizzeri. Le collezioni più prestigiose  internazionali  vengono battute da questa Casa d’Aste, quasi sempre a Zurigo, all’Hotel  Baur au Lac. Prima di allora il monopolio numismatico era in mano ad alcune grandi banche elvetiche.

Una seconda serie di cataloghi si riferisce alla storia dei libri in genere, dei manoscritti, degli incunaboli  e dei documenti geografici, dalle origini ad oggi. Sono presenti nella donazione alcune centinaia di cataloghi  in gran parte della Reiss & Sohn, Casa d’aste tedesca  di primario livello nel mondo dei bibliofili, le cui due  notevoli vendite all’asta annuali sono seguite da un ampio contesto  internazionale. Peculiare è l’assoluta esattezza scientifica e affidabilità documentaria di tutte le schede a corredo siano essi libri o manoscritti  o carte geografiche. Le opere particolarmente significative sono corredate di schede storicamente esaustive e inoltre  illustrate a colori o in bianco e nero. Le descrizioni in lingua tedesca e traduzione o estratti in Inglese. Quotazioni in Euro.

I cultori e i collezionisti, per ricerche e approfondimenti, hanno ora a disposizione per la prima volta, sicuramente in Ciociaria, strumenti scientifici di non comune valenza e valore, grazie alla sensibilità e apertura mentale di Casamari.

Una terza serie di cataloghi, qualche migliaio, editi da varie Case d’aste europee, contengono informazioni (descrizioni, immagini, quotazioni) su oggetti d’arte e di antiquariato di varia natura dalle origini al design contemporaneo: per i cultori e gli appassionati nonché per  studiosi e curiosi, una ricchissima e esclusiva fonte di apprendimento e di godimento.

Un quarto settore della donazione comprende  centinaia di testi di varia natura sulla terra di Ciociaria che assieme alle numerose opere già esistenti sugli scaffali della Biblioteca di Casamari, rendono  la tematica estremamente ragguardevole e probabilmente la più esaustiva che possibile accessibile ai cultori interessati: riteniamo infatti che non c’è altra istituzione che possa disporre di un compendio di pari qualità e quantità sul tema, reso ancora più stimolante e prezioso dalla presenza anche di ricca bibliografia antica sul medesimo tema.

Non mancano alcune centinaia di volumi di consultazione sull’arte, la politica, la religione, gli animali, il turismo, i musei, la etimologia e altre discipline, nonché numerosi volumi su differenti tematiche legate alla scienza, alla economia, alla filosofia, alla storia, al cristianesimo, alla cronaca alla storia italiana di oggi. E altro ancora, come importanti opere anche in lingua tedesca o inglese o in francese sulla letteratura, su singoli  scrittori e poeti, sulla linguistica.

Superfluo rammentare che la consultazione della biblioteca apre anche lo sguardo, volendo, alla ricchezza e valore architettonici non comuni del complesso abbadiale, con particolare riguardo alla incredibilmente eccezionale Sala Capitolare e all’antico chiostro: il prestigioso gotico cistercense tipico di Casamari impronta e illumina tali strutture.

Per informazioni: Biblioteca Statale del Monumento Nazionale di Casamari, tel.0775 282800, sito web: bmn-cas@beniculturali.it, Via Maria, 03020 Veroli (FR).

                                                                                              Michele Santulli 

Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top