Bambini palermitani donano ai coetanei ucraini col "Minivan della Solidarietà" di Nicola Giosuè

Fattitaliani



"Minivan della Solidarietà" il titolo che l'artista Nicola Giosuè ha dato alla sua iniziativa solidale a favore del popolo Ucraino.

Oltre ai vari beni di prima necessità (medicine, alimenti a lunga scadenza, abbigliamento ecc...) Giosuè riferisce di aver ricevuto anche un lettino usato pochissimo che un bimbo di 9 anni, di nome Francesco, ha voluto donare assieme ad altre cose utilissime (depuratore d'acqua, sterilizzanti ecc...) e ad un disegno: "Francesco era molto legato al suo lettino perché un regalo del nonno materno che non c'è più, nonostante tutto è stato altruista ed ha pensato ai bimbi che fuggono dalla guerra e hanno necessità.

"Per me è un'esperienza indimenticabile", riferisce l'artista con le lacrime agli occhi.

Oggi Nicola Giosuè è stato ricevuto dalla presidente della rappresentanza Ucraina in Italia, la dottoressa Viktoriya Prokopovych che lo ha ringraziato per la solidarietà che ha seguito in prima persona.

L'artista Giosuè è andato porta a porta a ritirare le donazioni, caricandole sul MiniVan della sua omonima azienda, la "Giosuè Transfer NcC-Vip in Sicily", e consegnando direttamente alla dottoressa Viktoriya.

La dottoressa Viktoriya Prokopovych ha dichiarato che non dimenticherá mai il suo artista preferito: Nicola Giosuè.

#nicolagiosuè #ucraina #palermo #solidarietà #artista #noguerra #amore #pace #profughi


Fattitaliani

#buttons=(Accetta) #days=(20)

Questo sito utilizza cookie di Google per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per saperne di più
Accept !
To Top