giovedì 14 ottobre 2021

Luigi Libra, cantautore, autore e produttore del docu-film “Terra viva”. L'intervista


di Andrea GiostraCiao Luigi, benvenuto e grazie per aver accettato il nostro invito.
Nel mese di settembre di quest’anno, 2021, è uscito in anteprima nazionale al NapoliFilmFestival il docufilm “Terra Viva”, un docu-film che rivendica la bellezza della Campania, terra di sole, tradizioni, arte, scienza, cultura. Da allora è stato un continuo successo anche da parte della critica. Ci racconti di questa produzione? Come è nata, quale l’idea, quale il messaggio che vuoi arrivi allo spettatore, insomma, dicci tutto quello che serve perché il lettore sia incuriosito e vada a vedere il tuo docu-film?

Ma guarda Andrea non c’è tanto da dire nel senso ho fatto parlare la verità, la coscienza del mio essere prima napoletano poi campano poi meridionale, il messaggio è semplice se in Gomorra hanno preferito far passare il lato oscuro del mio nobile territorio, io ho cercato con grande umiltà ma con grinta, tenacia e coraggio di far passare il senso, il dovere, la complicità che la mia gente ha e riversa con amore e protezione verso la sua Terra le proprie radici e cultura, e qui non parlo più io ma la storia del mio Paese.

Quali sono i successi che ha avuto il tuo documentario? E quali le soddisfazioni e le gioie professionali che hai provato?

Siamo appena usciti, abbiamo la prima prossimamente al CineTeatro Posillipo, appunto a Posillipo, una delle zone, vuoi quartiere di grande lustro e bellezza della nostra Napoli, Posillipo era frequentata dai grandi che hanno reso la mia città la più bella al mondo ti dico da Totò, Eduardo De Filippo che vi ha abitato fino agli ultimi giorni della sua vita, e potrei scrivere e raccontare tanto. Sì, è vero, grandi approvazioni ed apprezzamenti dalla critica. Mi aspetto che il messaggio arrivi lontano ma soprattutto al cuore, sono molto vicino al mondo meridionalista, tanto e vero che insieme ad un pool di grandi amici imprenditori e professionisti abbiamo fondato I Lupi del Sud che invito il lettore a dargli un occhiata www.lupidelsud.it.

“Terra Viva” vede la partecipazione di una squadra di Volti Noti, ci dici chi sono e ci racconti come hai fatto a coinvolgerli?

Guarda, ce ne sono tanti, te li elenco qui: Gianni Parisi, Peppino Di Capri, Guenda Goria, Patrizio Rispo, Marina Suma, Germano Bellavia Yuliya Mayarchuk, Lello Giulivo, Gaetano Amato, Angelo Di Gennaro, Ivan E Cristiano Lucia Cassini, Emanuela Giordano,Massimo Masiello, Monica Sarnelli, Rosario Monetti Pasqualino Mauri. Non c’è voluto tanto a coinvolgerli sono tutti dei grandi amici e quindi quando c’è da raccontare qualcosa di vero, sincero ed emozionante, il tutto condito da una grande sceneggiatrice, Viola Ledda, un ottimo Regista, Nilo Sciarrone, e una meravigliosa colonna sonora e qui mi bacio tutto, tutto diventa più semplice e produttivo.

Nel progetto originario, “Terra Viva” è stato concepito su tre binari: docu-film, libro e album musicale. A che punto è la realizzazione delle tre componenti del progetto?

Siamo arrivati, finalmente ci siamo, un ritardo non voluto da noi ma da questa devastante pandemia, a breve il libro appunto di Terra Viva e subito a seguire la colonna sonora del docufilm che sarà prodotto dalla Self di Vittorio Lombardoni che da subito devo dire ha creduto in questo progetto di grande ambizione.

Chi sono le persone che senti il dovere di ringraziare pubblicamente, e perché proprio queste persone? Chi, in tempi non sospetti, ha creduto in questo progetto e ha contribuito affinché diventasse un’opera fruibile ai tuoi fan e a tutti gli amanti dell’arte?

Devo ringraziare tutte le eccellenze campane che hanno aderito a Terra Viva e che oggi sono colonna portante dell’intero progetto, uomini ed imprenditori di grande lustro e di grandi storie che si sono distinti e sono portatori di sani principi etici e morali che hanno fatto della nostra cultura motivo di vanto in tutto il mondo, figli di questa Terra che tanto ha da dire, raccontare, produrre, ancor di più fare, se ce lo lasceranno fare. Il periodo storico che stiamo attraversando mi lascia tanti dubbi e perplessità, una nazione in grande sofferenza, un grande popolo mortificato da una politica che favorisce le grandi multinazionali, le grandi lobby economiche che mettono a dura prova la tenuta costituzionale di un paese democratico.

Quali sono i tuoi prossimi appuntamenti che puoi dirci?

Musica , tanta Musica , Teatro e poi ancora Musica , e poi ancora e ancora…

Come vuoi concludere questa chiacchierata e cosa vuoi dire ai nostri lettori?

Ai nostri lettori dico, forza amici mie, fratelli miei… siate veri e coerenti, siate onesti e sinceri, siate ITALIANI. Il nostro popolo è stato sempre un popolo dalle grandi imprese, siamo chiamati tutti e dico tutti a tutelare ciò che di diritto e nostro “La Libertà”… Vi aspetto in Terra Viva con amore Luigi Libra.

Luigi Libra

https://www.facebook.com/luigi.libra

https://www.facebook.com/ProgettoTerraViva

https://www.facebook.com/luigilibra21

https://www.facebook.com/groups/191146907931457

https://www.instagram.com/libraluigi/

https://www.youtube.com/channel/UCd2Be7j9JZ_jvPrN_s7sDEQ

Andrea Giostra

https://www.facebook.com/andreagiostrafilm/

https://andreagiostrafilm.blogspot.it

https://www.youtube.com/channel/UCJvCBdZmn_o9bWQA1IuD0Pg