venerdì 13 agosto 2021

Taormina: le visite serali di agosto, il 14 “prove aperte” con Gabriele Lavia

Prosegue nel mese di agosto “A riveder le stelle”, ciclo di visite serali al Teatro Antico di Taormina alla scoperta degli angoli più suggestivi del grande complesso museale che, con il favore della luna, offre ai visitatori scorci panoramici di grande fascino sospesi fra il cielo e il mare e dove anche le sculture di Pietro Consagra, in mostra fino ad ottobre, si stagliano nel buio con i loro ricami di pietra tessuta di luce.

Fra le attrazioni di questa estate 2021, grazie a un accordo tra il Parco archeologico Naxos Taormina e la Fondazione Taormina Arte, la possibilità offerta ai visitatori “notturni” di assistere alle prove aperte al pubblico di attori, musicisti e artisti vari che nei giorni successivi si esibiranno al Teatro. Le date delle visite serali di agosto sono 14/15/17/18/23/24/25/26; le aperture serali di settembre sono dal 20 al 24.


Primo appuntamento di agosto utile come “prove aperte” – e in sè per sé assolutamente eccezionale – è quello della sera di sabato 14 agosto, con le prove dell’attore e regista Gabriele Lavia che lunedì 16 porterà in scena, per la prima volta, le favole di Oscar Wilde, lo scrittore inglese che proprio in Sicilia fece il suo ultimo viaggio, soggiornando a lungo a Taormina nel 1898.

Altra visita serale con prove aperte sarà quella del 17, con maestranze e compagnia di “Al passo coi templi. Il risveglio degli dei”, di Marco Savatteri che andrà in scena all’alba del 18 (alle ore 5 del mattino).

Mentre il 23 agosto, nell’ambito di un accordo fra il Parco Naxos Taormina e il Conservatorio Corelli di Messina, ad accogliere i visitatori di sera sarà un vero e proprio concerto a cura di una jazz band formata da allievi e docenti dell’istituto.

In occasione delle visite serali il Teatro Antico di Taormina sarà aperto ininterrottamente dalle 9 alle 24 (ultimo biglietto alle ore 23). E’ suggerita la prenotazione tramite il sito di Aditus (qui), gestore dei servizi di biglietteria del Parco. Si accede con Green Pass. La certificazione - cartacea o digitale - è obbligatoria per tutti i visitatori al di sopra dei 12 anni. In alternativa basta produrre un certificato che documenti anche una sola dose di vaccino (validità 9 mesi); un test molecolare/antigenico (negativo) nelle 48 ore precedenti alla visita; oppure una certificazione di avvenuta guarigione da Covid-19 (validità 6 mesi). Al Palacongressi di Taormina, sulla via Teatro Greco, è in servizio dalle 8 alle 20 la postazione per i tamponi gratuiti, un servizio voluto dal Governo Musumeci per facilitare l’accesso ai siti a tutti i turisti e gestito dalla ASP di Messina (Commissario Emergenza Covid-19).