sabato 1 maggio 2021

©Vota la Cover, "Fiore di maggio" di Fabio Concato

La Festa del Lavoro è anche in Francia la festa del mughetto, fiore che rappresenta il ritorno alla felicità. Per questo per "©Vota la Cover" abbiamo pensato di proporre diverse versioni della celeberrima canzone di Fabio Concato "Fiore di maggio" anche per dare il benvenuto al mese dei fiori, della mamma, della Madonna.

Dedicata alla neonata figlia Carlotta, la canzone del 1984 fa parte dell'album "Fabio Concato", che contiene altri successi come Ti ricordo ancora, Tienimi dentro te, Sexy Tango, Rosalina, Guido piano.

Ascoltiamo le cover di:

Gianni Morandi

Matthew Lee

Manuela Mameli con Felice Tazzini al piano

Paola Milio

Gianni Vella

Musica Libera


Testo
Tu che sei nata dove c'è sempre il sole
Sopra uno scoglio che ci si può tuffare
E quel sole ce l'hai dentro al cuore
Sole di primavera
Su quello scoglio in maggio è nato un fiore
E ti ricordi, c'era il paese in festa
Tutti ubriachi di canzoni e di allegria
E pensavo che su quella sabbia
Forse sei nata tu
O a casa di mio fratello, non ricordo più
E ci hai visto su dal cielo
Ci hai trovato e piano sei venuta giù
Un passaggio da un gabbiano
Ti ha posata su uno scoglio ed eri tu
Ma che bel sogno, era maggio e c'era caldo
Noi sulla spiaggia vuota ad aspettare
E tu che mi dicevi, "Guarda su quel gabbiano
Stammi vicino e tienimi la mano"
E ci hai visto su dal cielo
Ci hai trovato e piano sei venuta giù
Un passaggio da un gabbiano
Ti ha posata su uno scoglio ed eri tu
Tu che sei nata dove c'è sempre il sole
Sopra uno scoglio che ci si può tuffare
E quel sole ce l'hai dentro al cuore
Sole di primavera
Su quello scoglio in maggio nasce un fiore