lunedì 12 aprile 2021

FOCUS, Come guardare il mondo per avere successo: dal 28 aprile in libreria

 

Giocate per vincere oppure per non perdere? Desiderate migliorare sempre o cercate di rimanere ancorati a ciò che avete? Come Tory Higgins e Heidi Grant Halvorson hanno scoperto grazie al loro lavoro presso il Motivation Science Center della Columbia University, ciascuno di noi ha un focus motivazionale dominante (promozione o prevenzione) che utilizza per a­ffrontare gran parte delle sfide e delle difficoltà della vita. Comprendere la semplice ma fondamentale di­fferenza tra questi due tipi di focus vi consentirà di motivare voi stessi e di influenzare chi vi sta accanto. Esaminando quali strategie applicano le persone in una molteplicità di situazioni diverse (dall’ideazione della pubblicità per un prodotto alla gestione del personale, dalla cura della prole a come farsi dire sì quando vogliamo uscire con qualcuno), Halvorson e Higgins ci spiegano in che modo possiamo identificare, modificare e utilizzare il nostro focus motivazionale per ottenere i risultati che desideriamo.

 
Dal 28 aprile in libreria

FOCUS
Come guardare il mondo per avere successo
di 
HEIDI GRANT HALVORSON
E. TORY HIGGINS


Con la prefazione all'edizione italiana di Gennaro Romagnoli

Casa editrice: Giunti Pagine: 288 - Prezzo:  20 euro 
 
“Questo libro oltre a essere un bel viaggio narrativo, grazie soprattutto ai due protagonisti Ray e Jon (io sono decisamente Ray), è una piccola cassetta degli attrezzi che invece di mostrarci l’ultima diavoleria tecnologica ci illustra come utilizzare al meglio ciò che molti di noi avevano già studiato o intuito nel corso della propria storia personale.”
Dalla Prefazione di Gennaro Romagnoli 
Gli autori
Heidi Grant Halvorson. Ph.D., psicologa sociale, è co-direttrice del Motivation Science Center alla Columbia University Business School. È, inoltre, autrice di Succeed (2010) e Nine things successful people do differently (2001).
E. Tory Higgins. Ph.D., è professore di psicologia e di business presso la Columbia University, dove è anche co-direttore del Motivation Science Center. È autore (insieme a Paul A. M. Van Lage e Arie W. Kruglanski) del manuale Psicologia sociale (2019) e di Beyond pleasure and pain (2011).