lunedì 15 febbraio 2021

L'ANMI HA UN NUOVO PRESIDENTE, ANDREA MONTEMURRO 

Andrea Montemurro è stato eletto nuovo presidente dell’Associazione Nazionale Musicisti. Lo ha deciso all’unanimità l’assemblea dell’Anmi, che ha eletto anche il nuovo consiglio direttivo. Montemurro, 43 anni, è produttore musicale, compositore di musica da film e musica classica, ideatore e produttore della manifestazione musicale nazionale Roma Music Festival.

Tra le sue opere il cd strumentale "Briciole sonore in bianco e nero " nel 2016 e il singolo "Lo sguardo di mio padre" del 2018 mentre è del Novembre 2020 il suo ultimo lavoro orchestrale dal titolo “Perdermi”, in collaborazione con il maestro Mario Zannini Quirini, che ha superato le 25.000 visualizzazioni su youtube ed è stato in testa alle classifiche di download su iTunes per diverse settimane. Da anni impegnato anche nel mondo dello sport (è stato presidente della Roma Volley e della Divisione calcio a 5 ed è attualmente membro del consiglio della FIGC e del comitato Uefa) e della cultura in generale (il suo ultimo libro "Miracolo Islanda" è alla seconda ristampa), Andrea Montemurro ha lanciato subito un messaggio per i professionisti della musica duramente colpiti dall'emergenza-Covid:“ È necessario adoperarsi immediatamente – dice il neopresidente dell’ANMI - per fornire tutela e centralità a chi vive e opera nel mondo musicale, che già da anni è alle prese con una crisi economica devastante. Ora è fondamentale unire le forze e diventare una voce comune nei confronti delle istituzioni, per ottenere un adeguato riconoscimento".