mercoledì 2 dicembre 2020

Sanremo Giovani, Folcast a Fattitaliani: sono sportivo, ma rosico quando non vinco. L'intervista

In radio da venerdì 4 dicembre “Scopriti” (Laboratori Testone/Artist First - https://folcast.lnk.to/Scopriti) il brano del cantautore romano FOLCAST, approdato tra i finalisti di Sanremo Giovani, dopo aver vinto l’ultima puntata di AmaSanremo, classificandosi al primo posto della classifica generale. Folcast lo presenterà anche alla finalissima di Sanremo Giovani il 17 dicembre in diretta e in prima serata su Rai1, in cui verranno decretati gli artisti in gara tra le "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 2021. L'intervista di Fattitaliani.

Che cosa ti auguri che venga compreso del brano "Scopriti" a Sanremo Giovani?

Nelle canzoni ognuno trova un po’ di sé, oppure non ci trova niente. Spero che sia nel primo che nel secondo caso si riesca comunque a individuare tutta l’onestà con cui io l’ho concepita.

Quale esperienza reputi ti abbia formato di più al raggiungimento di questa tappa importante?

Suonare tanto in giro, dai locali più piccoli a quelli più grandi. Dal pubblico che è composto solo da persone che conosci, fino a quello in cui non conosci nessuno.  I matrimoni dove devi suonare per ore e ore e ore e ore. Per me l’esperienza più formativa di tutti è la gavetta.

Che significato assume per un giovane artista "Sanremo Giovani"?

Sanremo (anche Giovani) è il riconoscimento musicale più popolare in Italia. È ciò che permette a noi artisti di essere riconosciuti tali anche da chi non aveva capito che la volontà di fare musica c’era già da prima.

A posteriori, secondo te quali elementi ti hanno permesso di accedervi?

Beh, penso che siano una serie di cose. Il pezzo è vero, puro e io ne sono convinto. La produzione di Tommaso Colliva poi ha fatto sì che potesse elevarsi ancora di più. E poi ci vuole sempre una buona dose di fortuna.

Come giovane fruitore di musica pensi che il Festival di Sanremo sia ancora rappresentativo delle tendenze e delle novità in campo discografico?

Sanremo, da qualche anno a questa parte, ha abbia ampliato le sue vedute. Ci sono sempre molte canzoni che conservano un po’ il classico modello della canzone italiana, ma la tendenza degli ultimi anni mi sembra quella di accogliere anche nuovi generi.

C'è qualche canzone sanremese che ti ritrovi a canticchiare o ami particolarmente?

Sì, diverse canzoni. Dall’ultimo Sanremo per esempio Fai rumore di Diodato che è un pezzo bellissimo. Ho amato tutto di Tosca che mi fa commuovere quasi ogni volta che la sento. Poi A bocca chiusa di Daniele Silvestri, Sai (ci basta un sogno) di Raphael Gualazzi, Il Solito sesso di Max Gazzè.

Al di là di specifiche occasioni come questa, quale può essere quella caratteristica che fa emergere davvero una nuova voce?

Una voce originale, riconoscibile. Una voce che crea uno spazio nuovo.

Quali progetti, che idee ti aspettano dopo la manifestazione?

Ho diverse canzoni su cui lavorare che non vedo l’ora di suonare da vivo con il gruppo.

Quando affronti una gara o una selezione dici a te stesso «ce la devo fare» oppure «l'importante è partecipare»?

Sono un tipo che rosica quando non vince. Ma sono anche uno sportivo. Quindi coesistono tutte e due le cose. Sicuramente se partecipo a una competizione però lo faccio perché credo di poter andare avanti, altrimenti preferisco non sprecare energie se non sono io il primo a crederci. Giovanni Zambito.


Scopriti” è prodotto da Tommaso Colliva e scritto dallo stesso Folcast, che ha composto il brano con Tommaso Colliva e Raffaele Scogna. L'arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D'Erasmo.

Scopriti” è anche un videoclip, girato da Giacomo Citro, presso l’ex città del rugby di Spinaceto, a Roma, ormai diventata una piccola città fantasma dedicata allo sport, che avrebbe visto la costruzione di due campi da rugby, piscine e altre attività. Il videoclip è disponibile al seguente link: https://youtu.be/vOl2zhiGZ7A.

Folcast racconta del brano: «Scopriti è il racconto di una condizione comune e a volte disarmante. Il disagio di chi si è perso nell’immobilità delle stanze vuote interiori e si trova a fare i conti con una solitudine imposta e in parte voluta. Nonostante questo, la volontà è quella di rialzarsi, di uscire e di trovare dentro se stessi la motivazione, con rabbia e consapevolezza. Scopriti è un brano che sfida la stasi e che sprona a sentire tutto nel profondo per poi rinascere, sempre. Concepito al pianoforte, vuole essere prima di tutto crudo, quindi “Scoperto”. Vicino a un ambiente soul che dà spazio a tutti i movimenti dell’anima, si evolve fino a trasformarsi, proponendo un messaggio di forza e rigenerazione.»

Con “Scopriti”, Folcast parteciperà alla finalissima di Sanremo Giovani, in onda il 17 dicembre in diretta e in prima serata su Rai1, in cui verranno decretati gli artisti in gara tra le "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 2021.

Folcast (pseudonimo di Daniele Folcarelli) è un cantautore romano classe ’92. Inizia il suo percorso musicale all’età di undici anni. Studia chitarra sin da piccolo, fino ad ottenere la laurea in chitarra pop al conservatorio. Fonda il suo progetto artistico sulle basi dell’energia e del groove, creando una miscela tra vari generi: funk, R&B, soul, blues, pop e rock, con dei lievi accenni al rap. Dal 2015 con l’ep omonimo, poi con il disco Quess del 2017, comincia a farsi strada nella scena romana affermandosi all’insegna di sonorità fresche e allegre. Nel 2019 pubblica il nuovo singolo “Cafu”. A inizio 2020 inizia il lavoro sul suo secondo album, prodotto da Tommaso Colliva. In estate è l'opening act del live di Daniele Silvestri al Festival Suoni di Marca. “Scopriti”, il brano proposto per Sanremo Giovani, è scritto e composto da Folcast. Alla composizione hanno collaborato Tommaso Colliva (già vincitore di un Grammy per il suo lavoro con i Muse e produttore di numerosi artisti, tra cui Diodato e Ghemon), che ha curato anche la produzione artistica, e Raffaele Scogna. L'arrangiamento degli archi è a cura di Rodrigo D'Erasmo.

Instagram: www.instagram.com/folcast - YouTube: www.youtube.com/c/Folcast
Facebook: www.facebook.com/folcast - Spotify: https://spoti.fi/2Tjp5rL