venerdì 4 dicembre 2020

La vicentina Daniela Musocco continua lo sciopero della fame. Rettore e Red Canzian ne sostengono la battaglia

La vicentina Daniela Musocco sta ancora sostenendo lo sciopero della per chiedere la chiusura del Casteller, la struttura dove sono rinchiusi tre orsi catturati in Trentino. 

Intanto a sostegno della sua battaglia si sono aggiunte due voci importanti dal mondo della musica e dello spettacolo come quella dei trevigiani Red Canzian (Pooh) e Donatella Rettore che condividono le tesi dei tre animalisti in sciopero, cioè che due orsi possano essere recuperati liberandoli nel loro habitat mentre un terzo abbia bisogno di un’altra struttura, e che in altre zone come l’Abruzzo si siano trovate soluzioni diverse che hanno garantito il quieto vivere sia degli uomini che degli animali.