giovedì 10 dicembre 2020

Gerardo Gallo torna in libreria con un nuovo romanzo: Tre luci dal buio


Tre luci dal buio
è il nuovo romanzo del regista napoletano Gerardo Gallo.

Il libro nasce da una sceneggiatura cinematografica e leggendone le pagine, infatti, ci sembra di respirare in qualche modo l’aria di un set cinematografico. Le tre storie che vengono narrate, sono quelle di tre uomini che sono ormai impantanati nelle loro vite, ma grazie all’ingresso nella loro esistenza di altrettante donne, tutto prenderà una piega diversa. Gli uomini in questione sono Domenico, Sten e Oliver. Domenico vive a Napoli, ma da tempo si è lasciato andare: «Le guance dell’uomo sono scavate, gli occhi affossati, le braccia ridotte all'osso, i vestiti come stracci cascanti. La barba e i capelli lunghi rendono irriconoscibile il suo volto, non ha nemmeno quarant'anni ma, ridotto com'è, ne dimostra molti di più»; Sten è “alto quasi un metro e novanta, il pizzetto tagliato regolare, i capelli bianchi raccolti sulla nuca in un piccolo codino, aria sofisticata e decisamente arrogante», mentre Oliver, che fa il batterista a Londra, vive le sue notti incontrando donne che non rivedrà mai più: «Con un movimento lento di chi forse ha esagerato con l’alcol, si mette a sedere, si passa una mano nei nerissimi e disordinati capelli. Ha la bocca impastata, si stiracchia cercando un risveglio anche per il suo corpo scolpito e depilato. Si guarda intorno, fuori il sole è basso e pallido, sul comodino ci sono diverse bottiglie di birra vuote e delle bustine che contenevano preservativi, nella piazza del letto accanto a lui c'è un reggiseno rosso, abbandonato sul cuscino (…) Sfila la camicia bianca da sotto la sedia, come un fulmine se la infila mentre è già alla porta. Prende le scarpe e con un sorriso beffardo di chi la sa lunga, apre delicatamente e sgattaiola fuori, risparmiandosi l’inutile rituale di saluti imbarazzati e di promesse che mai si manterranno». La loro vita procede in un apparente equilibrio, anche se sanno bene quanto essa sia vuota e piena di frustrazioni. Le cose cambiano quando, in maniera del tutto casuale, ognuno di loro incontra una donna, che modificherà completamente il modo di vivere e di guardare al futuro. 
La lettura di questo romanzo piacerà molto al lettore, innanzitutto per lo stile svelto e coinvolgente. L’influsso cinematografico si fa sentire molto e con la discrezione dell’obiettivo di una telecamera, l’autore ci mostra l’evolversi della vita di questi tre uomini, ma anche delle donne che contribuiscono al cambiamento. Inoltre, il romanzo si caratterizza per i capitoli brevi e per il continuo passaggio da un personaggio all’altro, mostrandoci l’evolversi contemporaneo delle tre vicende e questo espediente accende la curiosità del lettore, aumentandone anche la partecipazione emotiva. Tre luci dal buio è un bel romanzo che riflette sulla vita e sulle opportunità di cambiamento.

Titolo: Tre luci dal buio

Autore: Gerardo Gallo

Genere: Narrativa contemporanea

Casa Editrice: Self-publishing

Pagine: 123

Prezzo: 9,99 

Codice ISBN: 979-86-612-84-099 

Contatti

https://www.instagram.com/gerardogallo_/

https://www.facebook.com/gerardo.gallo.31

https://www.facebook.com/gerardogalloregista

https://www.youtube.com/user/gager1974