giovedì 13 agosto 2020

Acquaviva Picena ricorda Salvo D'Acquisto con un musical interpretato dall'Arma dei Carabinieri

Musiche di Paola Olivieri e Pasqualino Palmiero.

Salvo, Storia dell'Arma e di un Eroe.

L'associazione culturale musicale "Il Rompibolle" ha presentato presso la fortezza di Acquaviva Picena, un musical per ricordare "Salvo D'acquisto, il martire in divisa". Ospiti della serata, l'autrice dell'omonimo libro, Rita Pomponio, giornalista e scrittrice, Ettore Picardi, sostituto procuratore presso la Corte d'Appello de l'Aquila, Ciro Niglio, comandante provinciale dell'Arma dei Carabinieri di Ascoli Piceno, il Sindaco di Acquaviva Picena, Pierpaolo Rosetti, l'assessore alla cultura Barbara Riga.

Lo spettacolo formato per lo più da componenti dell'arma dei carabinieri, è andato in scena per la prima volta il 22 gennaio del 2018 al teatro delle Energie di Grottammare ed ha avuto come ospite d'onore il Capitano Valentina D'Acquisto. Testimonial d'eccezione è stato Ezio Iacchetti, per il debutto in Ascoli Piceno presso il teatro Ventidio Basso che per l'occasione ha realizzato  uno spot pubblicitario presentando anche un progetto per le scuole sul tema della legalità. Salvo D'Acquisto è stato insignito di Medaglia d'oro al valor militare per essersi sacrificato il 23 settembre 1943 per salvare un gruppo di civili durante un rastrellamento delle truppe naziste nel corso della seconda guerra mondiale.
La figura del militare fu comunque ricordata dal papa Giovanni Paolo II, che in un discorso ai Carabinieri del 26 febbraio 2001 ebbe a dire:

«La storia dell'Arma dei Carabinieri dimostra che si può raggiungere la vetta della santità nell'adempimento fedele e generoso dei doveri del proprio stato. Penso, qui, al vostro collega, il vice-brigadiere Salvo D'Acquisto, medaglia d'oro al valore militare, del quale è in corso la causa di beatificazione.