lunedì 25 maggio 2020

MATILDE BRANDI: DURANTE LA QUARANTENA HO DOVUTO DIRE ADDIO A MIO PADRE SENZA FUNERALE”

“Babbo Pietro aveva il linfoma di Hodgkin, una forma di tumore, e subito prima del lockdown è peggiorato e si è allettato. È come se dopo la morte di mia madre, malata per tanti anni di Alzheimer, lui pensasse che il suo percorso era finito. Loro sono stati insieme tutta la vita anche se litigavano sempre”, racconta, senza riuscire a trattenere le lacrime, la showgirl romana ad una commossa Caterina Balivo oggi a Vieni da me su Rai1.

“A causa dell’emergenza Covid non abbiamo potuto celebrare il funerale. Noi abbiamo avuto la fortuna di avere una casa con accesso dal giardino: abbiamo chiesto al nostro parroco la cortesia di venire, lui è rimasto fuori e lo ha benedetto attraverso la finestra. Però il funerale no, il carro funebre si è fermato davanti alla chiesa e un prete da lontano gli ha dato la benedizione, e questa è una cosa che mi è rimasta nel cuore anche se io l’ho accompagnato fino alla fine”, continua l’attrice. “Abbiamo perso una generazione di nonni e mi sento vicina a tutte quelle famiglie che non hanno potuto nemmeno dare l’ultimo saluto a chi è rimasto da solo in ospedale. Ho voluto condividere, dando la mano a padre, l’amore di tutti quei figli che non hanno avuto modo dire addio ai propri genitori.”