giovedì 24 ottobre 2019

AMELIE, dal 28 ottobre arriva in radio "DI NOTTE", il singolo della cantautrice milanese


Lunedì 28 ottobre. arriva in radio "Di Notte", il singolo di Amelie estratto dal suo nuovo EP "C'è Musica su Marte" già presente sulle piattaforme e negli store dal 17 ottobre.
Di notte è un brano elettro-rock, il cui testo racconta le ansie, le paure e le angosce che a volte ci aggrediscono di notte, che qui è vista in modo ambiguo: da un lato come una signora a cui chiedere protezione e dall’altro come entità pericolosa che improvvisamente svela il proprio lato oscuro; lei non racconta mai la verità, oppure ce la sbatte in faccia con violenza. Sta a noi decidere. Tutto è “distorto”... e nel frattempo chissà su Marte che si fa? L’arrangiamento volutamente sottolinea lo stato di tensione raccontato dal testo, oscillando così da parti più "ipnotiche e distese" a parti più “acide e aggressive”.


Di Notte, scritto e composto da Amelie e Giovanni Rosina, è uno dei quattro brani contenuti con, "Le luci sono stelle", "This is life" e "Dentro una stanza", in C'è Musica su Marte.

Amelie è in tour in tutta Italia dal vivo dal 19 ottobre dove ha esordito a Reggio Emilia, il 22 si è esibita a Roma (L'Asino che vola) il 26 sarà ad Agropoli (SA) all'Officina 72 e il 9 novembre a Milano allo ZIO LIVE. Il tutto grazie al Premio Nuovo IMAIE con l'Agenzia di booking MArteLive, seguiranno altre date.

Paola Memeo in arte Amelie predilige la musica d’autore e il pop elettronico. La cantautrice milanese all’attivo ha un EP "Amelie" del 2011 e un album "Il profumo di un’era" pubblicato nel 2014. Inizia il suo percorso artistico musicale nel 2009 scrivendo brani più vicini al pop d’autore per poi iniziare a sperimentare anche con l’elettronica. Partecipa a numerosi premi, esibendosi con diverse formazioni. Nel 2011 è tra i vincitori del Premio Battisti a Poggio Bustone, mentre nel 2012 si esibisce su Rai Uno in prima serata come interprete di brani di Michael Jackson. Nello stesso anno vince il Premio Lunezia Nuove Proposte. Grazie a questo premio viene notata da diversi addetti ai lavori e i suoi brani cominciano ad essere trasmessi da numerose emittenti radiofoniche. L’anno successivo è finalista del Premio De Andrè. Nel 2015 si esibisce live all’EXPO di Milano, in quanto vincitrice del Premio per lo Start Artist Expo Milano per il suo disco definito “Progetto dal respiro internazionale", in seguito a Roma vince il Premio "Targhe d'autore" per interpretazione e produzione per "Il profumo di un’Era". Nel 2016 è finalista del Premio Bianca D’Aponte ad Aversa e l'album si aggiudica nello stesso anno anche il Premio Spazio D’autore a Livorno, come "migliore opera pop d’autore femminile con contaminazioni internazionali". Nel 2018 ottiene il Premio Nuovo IMAIE e il Biella Festival per autori e compositori come "artista con miglior percorso artistico". Con il singolo “Dentro una Stanza” viene selezionata per esibirsi live al “Deejay on stage” a Riccione dove condivide il palco con Calcutta, Francesca Michielin e altri.
Amelie collabora da sempre con associazioni che si occupano di problemi sociali e di salute, tra queste il CBM Milano (Centro bambino maltrattato) con progetti musicali con e per  i bambini e con l’associazione “Arcobaleno della Speranza - lotta contro la leucemia”.