sabato 13 luglio 2019

Emanuela Fresi in "Varietà Varietà" con sketch, canzoni e satira. L'intervista di Fattitaliani


Stasera alle 21,30 al Parco dell’Avventura di Fregene, nell’ambito della Rassegna Estate al Wood, “Varietà Varietà" con Emanuela Fresi, Claudia Campagnola e Toni Fornari che cura anche la Regia. Luci di Mimmo de Mattia. L'intervista di Fattitaliani a Emanuela Fresi.
Che spettacolo è? 
È un varietà in cui si alterneranno canzoni, sketch, un po’ di satira perché ce n’è bisogno, monologhi e quant’altro! Ci si alterna sul palcoscenico da soli, in coppia oppure tutti e tre. Con Toni c’è un sodalizio artistico che è sempre più forte. Lavoriamo spesso tutti e tre insieme. Con Claudia ci conosciamo da moltissimi anni ed è molto bello lavorare con lei, non solo perché è molto brava ma è un’attrice completa. Vediamo cosa succederà stasera. So che la cornice è molto bella. 
A chi è diretta la satira? È diretta a chi governa anche se ce n’è sempre un po’ per tutti. Lo spettacolo ha come fulcro un telegiornale in cui si ipotizza di cambiare canale facendo zapping. 
Notizie indirizzate o no? 
Indirizzate ma poi cambi canale e il soggetto di quella notizia diventa il soggetto di un’altra notizia che termina con la precedente. In questo senso ci siamo potuti spingere un po’ perché di fatto non diciamo niente. Tutti e tre non so cosa possiamo combinare! 
Posso immaginare, fulmini e saette?  
Ah! Ah! Ah! 
Squadra che vince non si cambia? 
Esatto! Semmai si amplia oppure ci si può alternare, C’è un'ottima intesa tra di noi. Con Toni reciteremo insieme anche l’anno prossimo, saremo in tournée con “L’albero di Natale” che era già andato in scena al Golden. Ci saranno anche Simone Montedoro e Daniela Marra.
Faremo un altro spettacolo con mio fratello Stefano, un One man show. In una buona parte dello spettacolo ci saranno i ricordi dei Favete Linguis. 

Elisabetta Ruffolo