venerdì 7 giugno 2019

Fabio2U a Fattitaliani: Mi piace condividere la musica, sto lavorando al mio 1° album. L'intervista

L'entusiasmo aumenta le possibilità di realizzazione e Fabio2U, uno dei giudici protagonisti del "muro dei 100" di "All Together Now", lo show di Canale 5 condotto da Michelle Hunziker e J-Ax, ne è un esempio lampante. Primo cantante italiano di musica K-POP ad essere riconosciuto a livello internazionale, Fabio2U ha all’attivo una collaborazione con l’idolo statunitense Snoop Dogg e il rapper filippino Bassilyo. Un momento davvero magico per l'artista romano che si gode anche il successo del suo ultimo singolo "International Me": on line da poche settimane, sta già macinando visualizzazioni ad un ritmo impressionante. L'intervista.

Come sta andando l’esperienza a "All Together Now”?
Mi sto divertendo tantissimo!  Come si vede anche in tv non ci annoiamo mai. Ci sono concorrenti stravaganti, altri super professionisti! Questa settimana sono stati fatti ben due cento e finalmente ci siamo alzati tutti quanti! È stato emozionante, non pensavo ci sarebbe stato mai un cento, poiché è difficile mettere d’accordo tutti! E poi sono davvero contento della sopresa fatta ad Antonella Lo Coco! Lei è dolcissima e non se lo aspettava.
Cosa differenzia secondo te “All Together Now” dagli altri programmi musicali? 
Ci sono tante differenze. Innanzitutto "All Together Now" è un programma coinvolgente, dove cantano tutti, non solo i concorrenti. Cantiamo noi giudici e cantano anche da casa! Noi giudici, poi, ci troviamo spesso ad incoraggiare chi si esibisce, non a giudicare come a volte accade in altri talent! Pensa che molti di noi, finito il programma, hanno stretto rapporti di amicizia o lavorativi anche con i concorrenti!
L’altra differenza sta nel non assicurare un contratto discografico a nessuno, anche se ciò non esclude la possibilità che qualcuno venga comunque visto dalle etichette. Questo è il punto di forza del programma: sono stati selezionati talenti veri, indipendentemente dal futuro che il programma può dare. 
Con quale giudice hai legato di più?
Posso dire di essere uno di quelli che ha legato con più colleghi. Amo conoscere persone nuove, sono un aggregatore di masse seriale, ciò mi ha permesso di stringere moltissime amicizie! Quelli con cui ho legato maggiormente sono Nathalie, Miharu (Mark Mari) e Papasidero, oltre ai miei vicini di muro Claudia Casciaro, Beatrice Dedo’ e Raffa Zanieri!
Sono rimasto profondamente colpito dalla dolcezza di alcuni, come Silvia Mezzanotte, Brigida, Veronica Kirchmajer, Marco Ligabue e Letizia Liberati! Potrei nominarteli tutti da Le Donatella alla Bencini... ma starei qui fino a domani (ride)
Sei considerato il primo cantante italiano di musica K-POP ad essere riconosciuto a livello internazionale. Quali sono le particolarità di questo genere musicale?
Tutto è partito dalla mia passione per il K-Pop unito al mio amore per l’Asia e per la musica. La determinazione mi ha portato ad aver successo all’estero prima che in Italia! Il K-Pop non è proprio un genere musicale, bensì una sfaccettatura del pop, in versione coreana: è una vera e propria ideologia! Io canto principalmente in inglese, ma canto anche in coreano, cinese e Tagalog! Durante i miei concerti canto e ballo: se unisci tutto questo ad un look alternativo, ecco qua che pensi a FABIO2U.
Con chi ti piacerebbe collaborare?
Mi piace condividere la musica. Fosse per me farei featuring in continuazione! sarebbe un sogno cantare con Taylor Swift! Lei è la regina del pop ed ha sempre idee geniali: i suoi video sono inimitabili. Sto pensando di collaborare anche con alcuni gruppi K-POP come i Big Bang e le Blackpink! Un’altra artista con cui canterei volentieri è Sunmi, la reputo pazzesca: ha fatto parte di uno dei gruppi che ha fatto la storia del pop coreano, le Wonder girls.
In questo momento ho preparato un nuovo pezzo e mi piacerebbe proporlo in varie lingue. Sarebbe bello poterlo condividere con vari artisti! 

È uscito da poco il tuo nuovo singolo “International Me”. Che messaggio ti piacerebbe tramettere con questa canzone?
In “Internazional Me” ho sottolineato il desiderio di diffondere la mia musica a livello internazionale! Ho iniziato a cantare perché la musica è il mio mezzo per  trasmettere positività al mondo! Così tutti possono essere incoraggiati dal mio esempio e dare sempre il massimo per raggiungere ciò che si desidera veramente, senza arrendersi! Tutto ciò in cui ci impegniamo, alla fine, sicuramente produrrà dei risultati. Con pazienza tutto si manifesta. Nel video, che vede la partecipazione del mio collega del muro Andrea Dianetti, gioco ironicamente sulla diffusione a macchia d’olio del blu di Fabio2U! Tutti impazziscono e si tingono i capelli di blu.
Questo singolo farà parte di un progetto più ampio?
Sì, sto preparando l’uscita del mio primo album. Sia quest’ultimo singolo, che il precedente “Does Confusion Lie?”, faranno parte di questo disco che sto terminando. Intanto a settembre uscirà un nuovo singolo. Tra un po’ vi saprò dare sicuramente maggiori informazioni. 
Cosa vedi nel tuo futuro?
La musica è parte fondamentale del mio percorso artistico. Mi piacerebbe partecipare agli Eurovision Song Contest e poi chissà! La conduzione di un programma musicale è tra i miei progetti, magari con una rubrica sul K-POP! Mi piacerebbe fare da spalla a Misch (come chiamiamo noi Michelle Hunziker) in uno dei suoi programmi. Sono sicuro di poter dare il massimo in questo tipo di esperienza! Un altro personaggio con cui mi divertirei molto è Fabio Rovazzi: ironizza e gioca cercando di fare il massimo. Intanto faccio del mio meglio tutti i giovedì in prima serata su Canale 5 ad "All Together Now".