venerdì 31 maggio 2019

Pescara, due giorni per celebrare John Fante, lo scrittore americano d'origine abruzzese

PESCARA - Sabato 1° giugno e domenica 2 giugno, a partire dalle 19:00, la “Scuola Macondo - l'Officina delle Storie” ospiterà un evento dedicato a John Fante, nato in collaborazione con il John Fante Festival “Il dio di mio padre” diTorricella Peligna.

110 Volte John Fante” è un tributo, una festa lunga due giorni pensata per celebrare i 110 anni dalla nascita di uno dei più importanti scrittori del secolo scorso, oltre che un modo di festeggiare gli 80 anni dalla pubblicazione del suo più celebre romanzo Chiedi alla polvere.
Sabato, alle ore 20:30, sarà proiettato il documentario biografico “John Fante. Profilo di scrittore” firmato dal direttore artistico del John Fante Festival,Giovanna Di Lello, preceduto, dalle ore 19, dall’aperitivo della Cantina Vini Contesa e dal live del gruppo musicale Dago Red.
La giornata di domenica sarà animata, alle ore 18:30, dai lettori della rete “Pescara Legge Perché” con la Maratona di letture di testi dell’autore italoamericano d’origine abruzzese e, alle ore 21, dalla Compagnia della Polverecon il reading “L’amore ai tempi di John Fante” di Alessio RomanoChristian Carano.
“110 volte John Fante” è un evento ad ingresso è gratuito, organizzato da Scuola Macondo – l’Officina delle Storie, in collaborazione con il John Fante Festival “Il dio di mio padre, che si svolgerà presso la sede della Scuola Macondo, a Pescara, in Via de Cesaris 36. I Partner tecnici sono la Cantina Vini Contesa e il Caffè delle Merci.

Per ulteriori informazioni: 3703525381