giovedì 11 aprile 2019

Jim Jarmusch all'inaugurazione del Festival di Cannes 2019

The Dead Do not Die, il nuovo film di Jim Jarmusch, sarà proiettato in occasione dell'apertura e in concorso - una prima mondiale!

Il 72 ° Festival di Cannes si aprirà con la proiezione del concorso del nuovo film di Jim Jarmusch, The Dead Do not Die. Martedì 14 maggio, sullo schermo del Grand Théâtre Lumière, il film del regista e sceneggiatore americano sarà la prima edizione del concorso per la Palma d'Oro di quest'anno.

Nella piccola città assonnata di Centreville, qualcosa non va bene. La luna è alta e bassa nel cielo, le ore di luce del giorno diventano imprevedibili e gli animali stanno iniziando a mostrare comportamenti insoliti. Nessuno sa bene perché. Le notizie sono spaventose e gli scienziati sono preoccupati. Ma nessuno prevede la ripercussione più strana e più pericolosa che presto inizierà a tormentare Centerville: I MORTI NON MUOVONO - si alzano dalle loro tombe e attaccano selvaggiamente e banchettano sui viventi - e i cittadini della città devono combattere per la loro sopravvivenza.

La nuova incursione del cineasta indipendente nel film di genere (dopo il western con Dead Man, Samurai / crime movie con Ghost Dog: The Way of the Samurai, e il suo film sui vampiri, Only Loveers Left Alive) promette di essere "il più grande cast di zombi mai smontato" ": Bill Murray, Adam Driver, Tilda Swinton, Chloë Sevigny, Steve Buscemi, Danny Glover, Caleb Landry Jones, Rosie Perez, Iggy Pop, Selena Gomez, RZA, Sara Driver, Austin Butler, Luka Sabbat, Eszter Balint, Carol Kane e Tom aspetta. The Dead Do not Die riunisce anche Jarmusch con molti dei suoi frequenti collaboratori, tra cui il direttore della fotografia Frederick Elmes (Night on Earth, Paterson, Broken Flowers) e l'editore Affonso Gonçalves (Only Lovers Left Alive, Paterson). I morti non muoiono è il tredicesimo lungometraggio di Jim Jarmusch e rappresenta non solo una sovversione umoristica e talvolta spaventosa del genere (con un cenno al film di George Romero, Night of the Living Dead), ma anche un omaggio al cinema stesso.
Dal momento che Stranger Than Paradise, Caméra d'or, vincitore del Festival di Cannes nel 1984, che fu un punto di riferimento nella storia del nuovo cinema americano indipendente, Jim Jarmusch ha condiviso con noi i suoi universi artistici, soulful, colonne sonore ispirate, umorismo insolito, e i meandri dei suoi antieroi in un mondo sempre un po 'strano. A Cannes, il suo elegante cinema rock and roll, spesso presentando un'America alternativa, ha ricevuto quattro riconoscimenti, tra cui la Short Film Palme d'or nel 1993 per Coffee and Cigarettes: Somewhere in California e il Grand Prix nel 2005 per Broken Fiori.
Nel 2016, Jim Jarmusch ha avuto due film nella Selezione Ufficiale: Paterson con Golshifteh Farahani e Adam Driver, in Concorso, e Gimme Danger, il documentario musicale su Iggy e gli Stooges come parte delle Midnight Screenings.
Una presentazione di Focus Features prodotta da Joshua Astrachan e Carter Logan, The Dead Do not Die sarà distribuita da Focus Features e Universal Pictures International in tutto il mondo - insieme a Longride in Giappone.
Il film uscirà in Francia lo stesso giorno della sua proiezione a Cannes la sera del 14 maggio, negli Stati Uniti il ​​14 giugno 2019 e poi in tutto il mondo.