venerdì 19 aprile 2019

Il 1° romanzo di Rita Leonetti e "I cerchi dell'arte"

Un po’ di settimane fa, ho partecipato alla presentazione del libro “La ragazza di Tor di Nona”. Una storia di donne, arte e vita violenta.

L’autrice Rita Leonetti è al suo primo romanzo, ambientato in una Roma dei primi del Seicento, capitale dello Stato Pontificio e della Cristianità che vive sotto lo spettro dell’Inquisizione. Al centro della storia è Agnese, figlia di un falegname che in un’epoca nemica delle donne, riesce a diventare simbolo di una realtà in cui alle donne nulla è perdonato. 
A guidarla oltre alla determinazione e alla creatività è lo slancio per l’arte. 
In questa occasione ho avuto modo di visitare “I CERCHI DELL’ARTE”, un salotto culturale, vicino all’Arco di Giano, nato per dialogare di cultura, arte e tanto altro e per cercare di colmare un vuoto che ormai è dilagante in qualsiasi campo. 
Presenti anche Artisti di Videomaker, con differenti metodologie di lavoro. Mauro Piccinini ha presentato Il primo progetto di documentazione e creazione video dell’azione artistica “hour interview”. L’altro progetto è  stato realizzato da Chiara Fazi, un’illustratrice che reinterpreta con il suo sguardo, la realtà. Ha scelto dal video immagini al femminile, reinterpretandolo nei suoi disegni.
La serata è stata presentata dalla Professoressa Linda Lifrieri. 
Grande successo di pubblico, attento e colto. Seguiranno altri eventi. 
Elisabetta Ruffolo