sabato 27 aprile 2019

Canzonando, Peppe Zambito e "Cosa ti aspetti da me" di Loredana Bertè. Leggi la poesia

Torna su Fattitaliani la rubrica "Canzonando. Una canzone, uno scrittore": a scrittori di oggi viene proposto l'incipit di un brano musicale da cui partire per la composizione libera di un racconto, di una poesia, di una riflessione... Riprendiamo con l'autore Peppe Zambito che inizia il suo componimento poetico con la frase "C'è qualcosa che non va" dalla canzone "Cosa ti aspetti da me" di Loredana Bertè.

C'è qualcosa che non va 
in questo tempo dove le parole
dividono
e le facce
si preoccupano dei colori
e non sorridono.
C'è qualcosa che non va
se non ti cerco più
e mi basto da solo,
e le paure
assumono consistenza
e ti abbracciano.
C'è qualcosa che non va
se vivere e respirare non coincidono
e le speranze
nascono e muoiono
senza mai crescere.
C'è qualcosa che non va
in questo tempo che mi appartiene
ma che non sento mio,
e il desiderio
rimanda a domani
ed è sempre successivo.

L'AUTORE
Peppe Zambito è nato e vive a Siculiana, in provincia di Agrigento. Promotore di eventi culturali è direttore artistico “KAOS” Festival dell'editoria, della legalità e dell'identità siciliana  e di “Approdi culturali a Torre Salsa”.
Amante del teatro, ha scritto e rappresentato diverse opere.
Vincitore di numerosi premi letterari, ha pubblicato: Le figlie di Cristenzio (Kimerik, Patti 2011); Il giorno dell'acqua corrente (Novantacento, 2012); Per le figlie e per le spose (Armando Siciliano Editore,  2014); la favola Tre gocce sorelle (Euno Edizioni, 2015); La doglia muta (Carlo Saladino, Palermo).
IL LIBRO
Carlo Saladino editore, 184 pagg., € 13. La doglia muta è il racconto di uomini e donne che gli eventi storici del ‘900 sfiorano appena, in uno scorrere lento degli avvenimenti, tra schemi sociali e pregiudizi. Una donna, Gelsomina, tra tenerezza e soprusi riesce con la forza dell’amore a riscattare se stessa e una verità artefatta, in un mondo ad esclusivo appannaggio degli uomini. In una Sicilia che non ama cambiare, che si abbandona tra le braccia dei suoi mali, con la necessità di un padrone da combattere e a cui al contempo affidarsi, dove il semplice desiderio sembra appagare l’ambizione di modificare il corso delle cose. 

LA CANZONE
"Cosa ti aspetti da me" è la canzone che Loredana Bertè ha presentato all'ultima edizione del Festival di Sanremo, classificandosi al quarto posto anche se il pubblico del Teatro Ariston l'avrebbe voluta vincitrice della manifestazione. Fa parte del cd "Liberté" uscito nel 2018 ma ripubblicato col brano sanremese. Scritta da Gaetano Curreri, Gerardo Pulli e Piero Romitelli, la canzone è stata anche protagonista di una puntata della nostra rubrica "Te Video".