giovedì 28 febbraio 2019

Teatro Sistina, dal 1° marzo "School of Rock" il Musical con Lillo Petrolo

“SCHOOL OF ROCK”, il celebre Musical che Andrew Lloyd Webber ha tratto dal film di Richard Linklater del 2002 arriva finalmente in Italia in prima assoluta al Teatro Sistina di Roma con la regia e l’adattamento in italiano di Massimo Romeo Piparo. Prodotto dalla PeepArrow Entertainment in collaborazione con il Teatro Sistina. 

Tre anteprime l’1, il 2 e 3 marzo ed il debutto ufficiale il 5.
Nel ruolo di Dewey Finn, il chitarrista irriverente, Lillo Petrolo che veste i panni di un adulto un po’ stravagante e visionario che trascina una classe di ragazzi a diventare una rock band di successo. 
Direzione Musicale di Emanuele Frielli con la sua Orchestra dal vivo. Scene di Teresa Caruso. Coreografie di Roberto Croce.
Uno strabiliante Cast composto da 20 performer, tre postazioni di band dal vivo con 14 giovani talenti tra gli 11 e i 14 anni cresciuti tra i 90 allievi dell’Accademia Sistina. Nel ruolo della Preside, Vera Dragone.
Patty Di Marco e Ned Schneebly sono interpretati da Selene De Maria e Matteo Guma.

Alla domanda “Che cos’è il Rock” potremmo rispondere in vari modi… Rock è farsi sentire e non abbassare la testa. IL Rock è una filosofia.  E’ il volume alto che invita all’ascolto. Rock come genere musicale ma anche come stile di vita. Il Rock come strumento di libertà e conquista del proprio ruolo.  Scardina le regole degli adulti e rivitalizza i bambini ed è a quest’ultima definizione che si è riagganciato Lillo Petrolo, raccontando che da bambino era molto timido, amava giocare d solo con i soldatini, i cowboy e gli indiani. Quando ha scoperto la sua “anima rock” ha capito che la timidezza spesso è indizio di creatività. “Se sei Rock lo ami, se non lo sei lo diventi!” 
Spesso ci chiediamo dove sia finito il Rock visto che negli anni si è un po’ perso diventando musica d’ispirazione per molti musicisti.
Ci sarà un ritorno? Tutti speriamo di sì! 
Una storia divertente e frenetica che riempie di energia e fa tornare bambino Dewey che regala agli altri bambini la forza di diventare adulti. 
E’ una storia raccontata da bambini e rivolta agli adulti  che spesso non sono capaci di ascoltare le richieste dei bambini. E’ il bambino che insegna agli adulti cosa sia il rispetto, l’amore e la comprensione. 
Una storia di talento e passione che diverte e accresce l’autostima ma soprattutto celebra il coraggio di trasgredire per inseguire i propri sogni!
Elisabetta Ruffolo