venerdì 15 febbraio 2019

Messina, la salute a 360 gradi, l’Associazione BEHEALTHY organizza il 22 febbraio 2019 una giornata informativa presso la cittadella universitaria

Sport e nutrizione, procreazione assistita, prevenzione del carcinoma cervicale, riscoperta dei grani antichi: questi alcuni degli argomenti che verranno trattati giorno 22 febbraio 2019 a partire dalle ore 14 presso la cittadella universitaria di Messina, viale Palatucci 13.
Ad introdurre l’evento saranno la presidente dell’Associazione BEHEALTHY, dottoressa Fabrizia Minciullo, e la vicepresidente dottoressa Eleonora Caracciolo. Seguiranno i saluti del rettore dell’università di Messina, Salvatore Cuzzocrea, del presidente del Cus Messina, Antonino Micali, del delegato per le Attività sportive dell’università di Messina, Daniele Bruschetta, del coordinatore del corso di laurea in Scienze motorie, Fabio Trimarchi, e del coordinatore della Scuola di specializzazione in medicina sportiva nonché direttore del corso di laurea in Scienze e tecniche delle attività motorie preventive ed adattate, Ludovico Magaudda.
Si procederà poi con gli interventi di esperti in sport e nutrizione, che alterneranno la parte teorica a quella pratica. Il professore Diego Buda inizierà trattando di attività motoria adatta alle Adl (Activities of daily living) con dimostrazioni. Poi il dietista Fabio Buzzanca parlerà di nutrizione e micronutrizione nella donna sportiva agonista e non agonista.
Il biologo Renato Eduardo Amodeo illustrerà l’uso del myoinositolo sui parametri seminali ai fini della procreazione assistita e il biologo Rudy Brancato tratterà di epidemologia con riguardo anche alla prevenzione del carcinoma cervicale.
Dopo un coffee break la seconda parte dell’evento proseguirà parlando di metodi per valorizzare gli oli extravergini d’oliva con la professoressa Paola Dugo dell’università di Messina. Ma si parlerà anche di manovre di disostruzione pediatrica, anche con parte pratica, a cura delle dottoresse Ausilia Catena e Gabriella D’Angelo. 
Della riscoperta dei grani antichi siciliani si occuperà invece la dottoressa Eleonora Caracciolo, biologo e nutrizionista, mentre il dottore Antonino Terranova condurrà i partecipanti nell’affascinante mondo del food selfie e food porn: l’era social tra cibo e narcisismo. 
Per informazioni è possibile contattare il numero 3891530656, è gradita la prenotazione.