giovedì 21 febbraio 2019

BLUGRANA, disponibile in radio e in digitale il nuovo singolo “BELLISSIMO”


Marcello Mautone, Matteo Cavanna, Biagio Siero e Marco Marzaroli dopo “Ora sei… cosa sei?”, il primo singolo pubblicato ad ottobre, tornano con una ballad rock delicata e potente… in pieno stile BLUGRANA!

BELLISSIMO” racconta di quanto spesso le persone si buttano via, schiacciate da una vita difficile e frenetica, cercando nell' autoesilio la soluzione ai problemi ed accorgendosi, soffrendo,  che non ci si salva mai da soli: a volte basta solo alzare lo sguardo e vedere una mano tesa, pronta ad aiutare.

Il brano, composto e arrangiato da Marcello Mautone e Matteo Cavanna, rispettivamente voce e chitarra dei Blugrana, è stato scritto dallo stesso Marcello sotto un’ispirazione particolare, dettata da un sogno che lo ha visto protagonista insieme a Lucio Dalla: per la band “Bellissimo” è un tributo al cantautore bolognese.

«Il dolore del vissuto esilia il cuore nel triste grigiore, prigione dell’indifferenza, e l’uomo continua a vivere senza di esso, dimenticando di averne uno… Sarebbe questa l’eterna condanna alla solitudine: tutto quanto di bello ci circonda non può che appartenere solo agli altri – raccontano i Blugrana – ma il miracolo della vita riesce di nuovo a compiersi in tutta la sua bellezza: trovare le forze di riprendere quel cuore che ci appartiene e, benchè masticato da chi non ne ha meritato l’amore, donarlo a chi è davanti a noi per salvarci. Vivere al buio abitua gli occhi a rimanere chiusi ma il primo raggio di sole, doloroso allo sguardo, ridona la speranza a chi ha il coraggio di vivere con il proprio cuore nel taschino: tutto questo è…. “bellissimo”.»
Disponibile sempre da oggi anche il video del brano, un delicato racconto per immagini animate, con grafica a cura di Giulia Ripa e l’animazione di Francesco Castagnetti.
I BLUGRANA sono una rock band di Piacenzaall’attivo dal 2003Marcello Mautone, cantante e chitarrista, coinvolse nel suo nuovo progetto musicale il batterista Biagio Siero: da questo binomio presero vita i futuri Blugrana. Nel 2004 la prima formazione della band incise un EP con il quale iniziò a farsi conoscere in concerto nella zona piacentina riscuotendo un buon successo grazie alla prorompente dinamica dei brani e il valore tecnico dei singoli. Dopo un paio di EP che hanno portato la band in concerto in molte location del nord Italia e ad aprire i concerti di importanti gruppi come Moltheni e Ministri, nel giugno del 2009 i Blugrana hanno inciso al Massive Arts Studio di Milano il loro primo album omonimo “Blugrana”, uscito a gennaio 2011. La promozione di questo album ha portato il gruppo ad esibirsi dal vivo in apertura di Subsonica e Bud Spencer Blues Explosion. Nel 2015 hanno avuto inizio i lavori per il nuovo album "Così lontano": prodotto contaminato dalle diverse esperienze musicali e personali che i membri avevano nel frattempo vissuto ed uscito l’anno seguente. In seguito la band ha visto l’arrivo di un nuovo chitarrista, Matteo Cavanna, e del bassista Marco Marzaroli, che hanno portato nuova verve alla band e uno stile personalissimo. Con questa nuova formazione i Blugrana hanno realizzato l’album di prossima uscita.