martedì 22 gennaio 2019

Berlino: un festival a portata di tutti. La città è un red carpet totale

Berlinale Goes Kiez: il festival al cinema dietro l'angolo

Berlino ha un paesaggio unico di cinema. Grazie al forte impegno dei loro operatori e all'apprezzamento dei frequentatori di film, i cinema d'essai sono luoghi inestimabili di cultura, comunicazione e creatività. Per celebrare il 60 ° anniversario del festival, il direttore del festival Dieter Kosslick ha presentato la Berlinale Goes Kiez in riconoscimento della superba cultura cinematografica promossa dai cinema d'essai durante tutto l'anno.



Dal 2010, la Berlinale Goes Kiez ha onorato la vibrante diversità dei cinema di tutta la capitale e delle regioni circostanti presentando un cinema locale come sede aggiuntiva della Berlinale in ognuna delle sette serate consecutive. Dal 9 al 15 febbraio 2019, quando il Red Carpet sarà distribuito in un quartiere diverso ogni giorno, non solo le squadre di film saranno sotto i riflettori, ma anche i cinema stessi e i loro visitatori. Per il suo decimo anniversario, la Berlinale Goes Kiez è tornata in diverse sale cinematografiche che ha frequentato nel suo primo anno, oltre a visitare tre cinema locali per la prima volta.

I seguenti cinema di quartiere saranno visitati nel 2019:

Samstag, 09.02.           Sputnik Kino (Kreuzberg)

Sonntag, 10.02.            Kino Union (Friedrichshagen)

Montag, 11.02.             Lichtblick-Kino (Prenzlauer Berg)

Dienstag, 12.02.           b-ware! Ladenkino (Friedrichshain)

Mittwoch, 13.02.           Blauer Stern (Pankow)

Donnerstag, 14.02.       Odeon (Schöneberg)

Freitag, 15.02.              City Kino Wedding



Nel 2019, il cinema Blauer Stern - membro del gruppo Yorck Cinema dal maggio 2018 - ospiterà per la prima volta la Berlinale Goes Kiez. Come unico cinema d'autore di Pankow, vanta un programma sofisticato di film popolari e un'eccellente selezione di film per bambini. Anche incluso per la prima volta è b-ware! Ladenkino a Friedrichshain con la sua eccezionale atmosfera da salotto e l'orario di apertura giornaliero dalle 11 di mattina fino a mezzanotte inoltrata. Il terzo nuovo arrivato è Lichtblick-Kino a Prenzlauer Berg. Essendo il cinema più piccolo della città, offre - quasi quotidianamente - scambi molto diretti con gli ospiti dell'industria cinematografica. In City Kino Wedding, l'ampio foyer degli anni '60 invita i visitatori a soffermarsi e godersi un'atmosfera da premiere. Il suo programma con gli ultimi film d'autore, tesori cinematografici e film di culto è completato da selezionate collaborazioni con istituzioni locali, nonché da numerosi festival cinematografici, retrospettive e serie speciali, come "Cinema Culinair". Situato al quinto piano in un cortile sul retro a Kreuzberg è Sputnik Kino. Su due schermi presenta film d'autore e indipendenti, programmi di film documentari e film per bambini, oltre a nuovi cinema europei e tedeschi. Un'attrazione permanente sono le numerose letture, mostre e concerti nel cinema bar. A ragione, Kino Union è un classico tra i cinema locali di Berlino. Come una vera istituzione di Friedrichshagen, è anche il primo indirizzo per la cultura cinematografica per i visitatori delle aree periferiche. Nel 2010, la prima proiezione della Berlinale Goes Kiez si è tenuta all'Odeon, il più antico cinema di Berlino per mostrare i film nella loro versione inglese originale. E così, per il decimo anniversario di questa serie speciale, la Berlinale Goes Kiez torna in questo cinema a Schöneberg.

In breve i ritratti video, gli operatori e i gestori dei cinema d'essai locali di quest'anno vi invitano a venire a conoscere le loro sedi. Con aneddoti, forniscono anche informazioni sulla vita di tutti i giorni in questi teatri. Insieme all'ospite Anne Lakeberg, accoglieranno visitatori e ospiti internazionali nei quartieri di Berlino durante il festival.


Evento speciale nell'istituzione penale JVA Plötzensee

La Berlinale Goes Kiez di quest'anno onorerà nuovamente l'impegno del festival per abbattere le barriere e consentire la partecipazione culturale con un evento speciale in una prigione. Dopo la risposta positiva dello scorso anno, Systemsprenger (System Crasher) di Nora Fingscheidt del concorso sarà proiettato all'istituzione penale JVA Plötzensee alle 17:00 di giovedì 14 febbraio. Per la prima volta questo evento speciale sarà aperto anche ai visitatori esterni. Insieme alla protagonista Helena Zengel, così come ai produttori Peter Hartwig, Jonas Weydemann e al co-produttore Frauke Kolbmüller, la regista Nora Fingscheidt sarà a disposizione dopo la proiezione per una discussione con il pubblico.

A causa del luogo insolito, ci saranno regolamenti speciali di ammissione. I biglietti per l'evento possono essere acquistati solo presso la Berlinale di prevendita e registrandosi con il tuo nome completo. I biglietti non sono trasferibili, cioè possono essere utilizzati solo da chi li ha acquistati.

Il giorno dell'evento, i titolari del biglietto saranno ammessi al Jöp Plötzensee solo dietro presentazione di una carta d'identità o di un passaporto validi. Gli oggetti di valore - come telefoni cellulari, chiavi, denaro, carte di credito e cibo - non possono essere portati nella struttura. Sarà disponibile un numero limitato di armadietti, ma poiché sono piccoli, non portare borse o bagagli di grandi dimensioni.

Si prega di consentire 45 minuti per entrare. Non c'è ammissione per i ritardatari.

Un numero limitato di rappresentanti della stampa può partecipare registrandosi in anticipo con jurzik@berlinale.de. La fotografia e le registrazioni video non sono consentite.

Donnerstag, 14. Februar 2019,  17:00 Uhr
Sonderveranstaltung in der Justizvollzugsanstalt Plötzensee
Systemsprenger von Nora Fingscheidt (Wettbewerb)
Justizvollzugsanstalt Plötzensee
Friedrich-Olbricht-Damm 17 (Zugang über Pforte II)
13627 Berlin 

A partire dal 4 febbraio, i biglietti per le proiezioni regolari saranno disponibili in tutte le sedi in cui i biglietti della Berlinale sono in vendita, e nei rispettivi cinema di quartiere.