domenica 2 settembre 2018

Le Città di K, uscito il 1° ep "Velluto" sei brani sospesi tra lo spazio e il tempo

Le Città di K presentano al pubblico Velluto, l’EP di esordio già anticipato negli scorsi mesi dalle single version di Rosso Come il Cielo e Dodici. Accompagnato dal nuovo videoclip di Lontano#2, il primo lavoro in studio della band traccia un percorso che si snoda tra le tonalità di un rock tagliente, arricchito dagli intrecci di synth ed elettronica su cui si stagliano le liriche in italiano. 

I brani si rivelano progressivamente lungo coordinate dominate dallo spazio e dal tempo. A fare da sfondo la Città di K, con i suoi protagonisti e i frammenti che compongono un piccolo universo di storie per guardare dentro di noi e le nostre vite. L’attesa e il silenzio che precedono l’incontro e la seduzione, mentre ci chiediamo se ci voglia più coraggio per restare o per fuggire. I fantasmi che si rincorrono e ci invitano a danzare, mentre cerchiamo i ricordi che abbiamo nascosto così bene da scordare anche lei. Il tempo come cura e isola, prima di cedere alla bellezza del fallimento che scorre nelle strade e nelle vene della città stessa. La resa di un uomo che sogna di essere un fiore del male ma che non sa scegliere e si limita ad aspettare, incapace di trovare un senso alla sua stessa vita. L’arrivo del giorno perfetto per urlare al mondo che “io non esisto!”; fino alla consapevolezza a cui aggrapparsi che ci sono molti e infiniti modi per condurre le nostre esistenze e che il solo filo comune delle nostre traiettorie è il viaggio stesso.  
LINK DEI VIDEOCLIP/SINGOLI TRATTI DALL’EP
ROSSO COME IL CIELO
DODICI


BIOGRAFIA
Le città di K nascono nel 2017 nella provincia bergamasca, con la produzione artistica di Giorgio Mastrocola, come evoluzione del progetto Euphorica. Formazione elettro-acustica che aveva dato vita a diversi lavori in studio, ottenendo recensioni delle principali testate, partecipazioni a festival come Il Tenco Ascolta, Arezzo Wave Love Festival, Collisioni di Barolo, MEI Supersound, riconoscimenti nazionali (Rock Targato Italia e a Ritmi Globali Globali Europei), passaggi in TV e radio.
Il mondo de Le città di K è caratterizzato da sonorità elettriche più decisamente rock, arricch
ite dalle presenza dei synth e dell’elettronica e dall’attenzione ai testi in italiano. L’uscita del primo ep Velluto, a settembre 2018, è anticipata dai singoli Rosso Come il Cielo e Dodici.


Le Città di K
Davide Zanni: voce, chitarre
Paolo Armati: chitarre, seconde voci
Salvatore Lentini: basso

Musicisti aggiuntivi
Teo Marchese: batterie percussioi
Giorgio Mastrocola: elettronica e synth
Guglielmo Scarsi: synth e pad (in Dodici)

Produzione Artistica: Giorgio Mastrocola
Registrato da Giorgio Mastrocola con Lele Battista presso Le Ombre Studio (Milano)
Mix: Max Lotti presso Casamedusa Studio (Milano)
Mastering: Eleven Mastering (Busto Arsizio, Varese)
Musiche e testi: Le città di K
Arrangiamenti: Le città di K con Giorgio Mastrocola

Credits Video di Rosso Come Il Cielo, Dodici e Lontano#2
Davide Zanni con Wolfpack Production

Artwork Design: Mattia Bologna