domenica 19 agosto 2018

L'Ape Regina

Eccomi di nuovo con un must dell'anno.

Forte dei Marmi è un prezioso tesoro per la moda perché al di là del proporre le classiche maison, si fanno incontri interessanti di un nuovo stile, di ricerca, di capi difficili o impossibili da trovare nelle classiche boutique sia per originalità sia per costi indecenti sia per la cortesia.
Se pensate che questo sia un luogo solo per milionari o i cosidetti VIP che come sapete io non amo molto, vi siete davvero sbagliate. Sì, ve ne sono, ma poi si fanno conoscenze davvero uniche se si ha una mente predisposta.
Ieri nel tornare in bicicletta dalla città i miei occhi vengono rapiti da un mondo di colori. Ve lo assicuro. Ho parcheggiato velocemente il mio bolide e mi sono fiondata in un mondo meraviglioso: L'APE REGINA di Alessia Rivolta. Quello che indosso nella foto non è un semplice gonnellone ma una gonna pantalone che abbinata ad una camicia bianca taglio uomo ed un paio di tacchi diventa un outfit serale apparentemente semplice ma invece molto ricercato. Imparate a sperimentare e a considerare la camicia bianca un must.
Non posso più guardare come vengono arrotolate le maniche! Va alzata tutta la manica in alto e da lì va arrotolata lasciando fuori una parte di polsino. Questo è un vezzo che ho inventato io per rendere la classica camicia più particolare, come il fatto di metterla fintemente  dentro in centro e fuori ai lati. Deve essere Shabby chic.
Ma il plus di questo capo di Alessia Rivolta sta nel fatto che potete usarlo anche di giorno con fantastiche slippers ed una semplice t-shirt e prendere la vostra bicicletta tranquillamente perché è una gonna la sera e un pantalone il mattino. E il colore è magnifico. Ma ancora siamo all'inizio. La titolare Alessia è come si soul dire un tipo very smart. Donna bellissima ed originale. Lavora tra l'Italia e Londra dove va a scegliere capi eccellenti. Io ho preso una ecopelliccia rosa. Fantastica. Io amo molto spaziare e amo le ecopelliccie se fatte bene. Quella di "L'APE REGINA" sembra vera. Rifiniture di primo livello. E questo grazie solo al talento di chi sceglie il capo. In questo caso Alessia. Poi cosa vedo... un abito lungo in fantasia sfondo giallo. Stupendo ora e sarà stupendo il prossimo inverno abbinato ad una maglia e sopra il pellicciotto rosa.
Poi Alessia mi parla di un altro brand di sua creazione: LO ZOCCOLAIO. Ho visto il campionario. 10 e lode per colori, classe, e manifattura. Ma di questo brand ne potrò parlare più avanti quando Alessia mi farà vedere la produzione.
Ci metto due secondi a decidere. Per me è nella mia squadra. Ma come è possibile che questi talenti italiani non vengano visti???? Solito! Le "Sciure" come si dice a Milano se non hanno un capo firmato anche se immettibile lo comprano spendendo un patrimonio ed è pure brutto. Guardate sto vedendo tutti i grandi brand. Mi chiedo quest'anno chi metterà Gucci , Prada e via dicendo. Mentre altri come Kristina Ti sempre insuperabili . Ma ne parlerò più avanti. Ora c'è  Alessia.
Un appunto che mi ha molto infastidita. Una bella Signora ha provato lo stesso capo che indosso io in un'altra fantasia favolosa ma era titubante nell'acquisto che poi ha preso, perché il marito non avrebbe apprezzato visto l'originalità del capo.Ma vi sembra che questa gonna sia eccentrica? Ma come fate a non vedere quanta classe esprime. Quando poi ho suggerito di abbinarla ad una camicia bianca....l'apoteosi....ma come faccio? Sarebbe stropicciata. E chiaramente metterà una maglia perfetta che ucciderà il capo e solo il mattino perché la sera sarebbe troppo per il marito molto classico. Io queste cose non le posso sentire.Non siete in grado d'esprimere la vostra personalità? Perché la signora era innamorata di questo capo ma aveva paura del giudizio del marito. Spiegatemi..perché io proprio non capisco. Per tenermi un uomo devo annullare la mia personalità o dovrei piacere proprio perché ho una personalità? No credo che per molte siamo meglio annullarsi pur d'avere il portafoglio colmo. Ma guardate che non vivete bene. Sarete sempre come in ostaggio.
Comunque mia cara Alessia Rivolta di Roma ora è il tuo momento. Chapeau.

Sara Tacchi

link instagram saratacchii 
        Facebook https://www.sara.tacchi.33.