martedì 28 agosto 2018

Il COMPORTAMENTO SOCIOLOGICO DEI CONIGLI È PEGGIORATO. SI SONO AUTOINCORONATI REGINE E RE

Ora i conigli hanno la corona in testa!

Credo davvero che siamo arrivati al limite e l'abbiamo superato!
Li osservo da molto tempo e proliferano ovunque. Nelle relazioni sociali, sentimentali, professionali.
Sono gli inventori della teoria "Dell'io, io, io". 
Le femmine postano immagini indecenti, sempre le stesse, stesse labbra stellari, stessi abiti inesistenti. Ma ora che sono Regine del nulla d'improvviso argomentano discorsi filosofici, autori importanti.
Ma dato che sono Regine coniglie non si rendono conto che "se una persona nasce rotonda non può diventare quadrata". Diventano improvvisamente esperte di letteratura, arte, fraseggiano citando autori importanti di cui avranno sentito solo parlare. Tutto sempre con immagini stellari, bocche stellari, vestiti per nulla stellari.
Tutto per giustificare il loro comportamento. Perché alla fine a loro serve e piace vivere nel "circo" mediatico" del palcoscenico che purtroppo non è quello di un teatro perché l'hanno trasformato nel palcoscenico di un circo equestre. Altrimenti non può essere che per giustificare la loro presenza al fianco di personaggi indecenti s'immolino a Santa Teresa di Calcutta che tratta tutti senza discriminare. Se permettete io certi personaggi che hanno vissuto sulla pelle di altri li discrimino!
E prestate attenzione. Si riconoscono immediatamente. Sono gentili, prolisse di complimenti. Di solito cercano protezione e poi appena ti distrai tentano il colpo di "farti le scarpe". Ma sono coniglie e solo con altre coniglie questo gioco può riuscire.
Non da meno sono i Re coniglio.
Sentimentalmente sono da ricostruire totalmente. Non possiedono alcuna educazione sentimentale.
Professionalmente è una tragedia.  Se le Regine attuano il loro gioco, i Re sono ancora più sottili nei loro tranelli. Si propongono come dei buoni. Tutti gli vogliono bene. Aiutano tutti, sono falsamente umili, eccessivi nei complimenti.  Hanno coniato il "Io so tutto ". Ma anche loro si dimenticano di essere dei conigli. Quindi sono amici di tutti perché appena incontrano una/un non coniglio che s'impone e tocca il loro punto debole, i soldi, prima fanno quattro urletti, ma dato che non vogliono scontri perché persino un topolino li spaventerebbe, figuriamoci quando incontrano una leonessa (perché i leoni si stanno distinguendo, ma questo è un altro problema sociologico), abbassano il capo, obbediscono e poi scappano nascondendosi. Perché non sanno tutto! Hanno sempre bisogno di qualcosa. Non fanno un passo se non sono assicurati a vita e  sia che siano imprenditori, artisti o quant'altro, sono mediocri ma non lo sanno perché hanno la corona in testa.
Tenetevi questa corona, avete solo questa. Che è falsa perché voi non sarete mai delle Regine e dei Re.
Quest'anno c'è stata una vera invasione. Avete presente una delle sette piaghe di cui si parla nella Bibbia?
E io me ne sono andata senza una corona in testa, ma a testa alta.

Sara Tacchi

link instagram saratacchii
        Facebook  https:/www.facebook.com/sara.tacchi.33