martedì 3 luglio 2018

Pablito Great Italians Emotion, inaugurata la mostra con il campione Paolo Rossi

Inaugurata al Fortino la mostra “Pablito Great Italians Emotion”, fortemente voluta e sostenuta dall’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi, alla presenza del campione Paolo Rossi. Bagno di folla e grande affetto per l’indimenticabile eroe di Spagna’82, per una cerimonia con numerosi vip, tra cui Giorgio Panariello e Paolo Brosio 

Grande successo di pubblico e tanti consensi per l’apertura della mostra “Pablito Great Italians Emotion”, evento sostenuto e fortemente voluto dall’Amministrazione comunale di Forte dei Marmi. La rassegna sulla vita, sull’exploit sportivo di Paolo Rossi e sulla vittoria del Mundial 1982 in Spagna viene ospitata dal Fortino, edificio simbolo della Perla dei Vip fino al 28 luglio. Cimeli, sportivi, premiti, audiovisivi, giornali e molto altro sono ospitati in un percorso espositivo su tre piani. Al taglio del nastro Pablito ha sottolineato il valore di quel successo e quel gruppo di uomini e calciatori, evidenziando che la mostra è un viaggio nei mitici anni Ottanta che interessa anche chi non è solamente un appassionato di calcio.
L’Amministrazione comunale era rappresentata dal vice sindaco Graziella Polacci, dagli assessori Anna Corallo e Andrea Mazzoni, dal consigliere delegato allo Sport Alberto Mattugini e dal consigliere con delega alle Pari Opportunità Sabrina Nardini, che hanno sottolineato quanto valga per Forte dei Marmi quest’iniziativa, avente come protagonista un campione di fama planetaria che ha sempre considerato la Versilia la sua patria adottiva. Un amore ricambiato, visto il bagno di pubblico ed il grande affetto che i presenti hanno riservato al campione: non solo chi ha vissuto l’epopea di Pablito, ma anche i più giovani hanno accolto con entusiasmo Rossi, pietra miliare della memoria sportiva – e non solo – del Paese. 
Il taglio del nastro è stato preceduto dall’esecuzione dell’inno di Mameli da parte dei ragazzi estivi del Centro Forte Campus 2018. E all’inaugurazione non potevano mancare due versiliesi conosciutissimi: Giorgio Panariello e Paolo Brosio amici di vecchia data di Rossi. Giorgio ha celebrato la figura di Paolo Rossi in modo ironico, evidenziando che ci vorrebbero ancora oggi campioni come Pablito per risollevare le sorti di una nazionale azzurra esclusa dal mondiale di Russia. Paolo Brosio ha parlato anche delle iniziative collaterali alla mostra realizzati dalla sua onlus Olimpiadi del cuore insieme al Tennis Italia di Forte dei Marmi, la Reset Group di Davide Lippi e Carlo Diana, il Consorzio Gel-Riceputi di Franco Riceputi e il sito calciomercato.com. 
Si tratta di talk show sportivi che si svolgeranno nella piazza del Fortino nei giorni 10-11 luglio prima delle due semifinali del Campionato mondiale e domenica 15 luglio alle 20 dopo la finale. Altri tre talk show saranno realizzati da calciomercato.com i sabato 14-21-28 luglio alle 18,45 e si parlerà oltre che di Mondiali anche di trattative di acquisti delle squadre di serie A . Prevista la presenza di tanti nomi importanti del calcio italiano. Tanta l’attesa anche per il Gran Galà del cuore, dello sport, della moda e della solidarietà che è in programma sempre in piazza del Fortino la sera di venerdì 20 luglio (info e prenotazioni paolo@paolobrosio.it Telefono 0584.752757 - Cellulare +39 338 7428498 - Fax 0584.753519). Anche in questo caso saranno presenti nomi cari e conosciuti dal grande pubblico che gusteranno prelibatezze gastronomiche preparata da chef dei più importanti ristoranti della Versilia. Il galà è aperto a tutti coloro vogliano contribuire a sostenere le associazioni che aiutano ragazzi con disabilità fisiche e mentali ed una parte servirà per sostenere il Progetto Mattone del Cuore Primo Ospedale di Pronto Soccorso della Pace (Peace Hospital Medjugorje) degli altipiani della Erzegovina a favore di tutte le etnie e religioni e per i milioni di pellegrini cristiani che affluiscono in quella terra tormentata dai conflitti etnici e religiosi.
Al mese di iniziative a Forte dei Marmi ha aderito al progetto anche la nota società milanese Reset Group del procuratore e agente di calcio Davide Lippi, figlio del CT della Nazionale della Repubblica Cinese Marcello Lippi ed il socio Carlo Diana, ex marketing manager della Juventus F.C..La Reset Group approderà al Forte con la onlus “Insuperabili” che rappresenta una prestigiosa società no profit con l’Accademy School per insegnare ad amare lo sport ed a praticare il gioco del calcio ai ragazzi con disabilità fisiche e mentali. Il Comune di Forte dei Marmi ha predisposto a titolo gratuito il campo di calcio Comunale di Via Versilia: impianto sportivo, spogliatoi di recentissima costruzione e terreno in erba sintetica adiacente al Tennis Italia per mettere a disposizione i migliori servizi a favore dei ragazzi portatori di handicap delle Associazioni Disabili della Provincia di Lucca e Massa Carrara.
Tornando alla cerimonia della mostra “Pablito Great Italians Emotions” è intervenuto anche il capo della comunicazione del Milan Fabio Guadagnini, grande amico di Paolo Rossi sin dai tempi della loro militanza televisiva a Sky. Presenti all’evento, che si è concluso con un brindisi augurale sulla terrazza del Fortino, anche gli ex giocatori e compagni di squadra di Pablito, Nicola Zanone e Paolo Rosi e anche l’onorevole Cosimo Ferri. 
Numerosi anche i personaggi del mondo dello spettacolo; tra i nomi di spicco Maddalena Ischiale, Donatella Pompadour, Simona Boleoni, Annamaria Malipiero, Francesca Luce Cardinale, Franco Della Posta, Gianni Pagliazzi, Michela Scolari. La mostra rimarrà aperta sino al 28 luglio tutti i giorni.