lunedì 28 maggio 2018

Teatrosophia, a Roma inaugurato un nuovo spazio culturale

Inaugurato un nuovo spazio culturale nella Capitale “Teatrosophia” in Via della Vetrina 7 a due passi da Piazza Navona. Uno spazio in cui si potranno fare eventi di vario genere: mostre fotografiche e di pittura, presentazione di libri ed altro ancora, per dare spazio alla bellezza. Come diceva Bertolt Brect “Tutte le arti contribuiscono all’arte più grande di tutte: quella di vivere”. 

Uno spazio che nasce da un sogno  molto lontano e con la presunzione di tessere una tela per avvicinare le persone al Teatro.
Un progetto fatto con il cuore da Guido Lo Moro (una laurea in legge, la gestione di una scuola di Teatro Chi è di scena”) e da un’equipe di collaboratori straordinari, Marta Iacopini, Cristina Longo. Alessandra Di Tommaso, Giovanni D’Avanzo e tanti altri. 
A Guido Lo Moro il Teatro ha cambiato la vita, il suo intento è portare in scena il talento, le compagnie e dare loro voce per mostrare quanto siano bravi. 
In uno degli spazi capeggia una lavagna con su scritto:  
La vita è troppo breve per restare con i piedi per terra. Quindi DIPINGI, SCOLPISCI, SCRIVI, RECITA, DANZA… insomma SOGNA!
Non ci resta che sognare e aspettare!
Elisabetta Ruffolo