lunedì 14 maggio 2018

Milena Petrarca racconta a Fattitaliani i suoi Dipinti “Di Luce” che la rendono protagonista della Giornata Internazionale della Luce a Latina


di Caterina Guttadauro La Brasca - Mercoledì 16 maggio 2018, presso il Liceo Scientifico Statale “G.B. Grassi”, si terrà la Giornata Internazionale della Luce a Latina, organizzata dal Prof. Enzo Bonacci e dal Club per l’UNESCO di Latina.

L’evento si svolgerà in concomitanza della cerimonia ufficiale d’inaugurazione, presso la sede dell’UNESCO a Parigi, e sarà articolato in due sessioni: quella mattutina, ad esclusiva fruizione studentesca, e quella pomeridiana, aperta al pubblico.
L’evento si celebra il 16 maggio di ogni anno, in ricordo della prima luce laser ottenuta da Theodore H. Maiman proprio il 16/05/1960. Lo scopo è quello di «fornire un follow-up permanente dei risultati dell’Anno Internazionale della Luce per elevare il profilo della scienza e della tecnologia e la sua applicazione per stimolare l’istruzione, migliorando la qualità vita in tutto il mondo e raggiungere gli obiettivi di sviluppo sostenibile».
Espongono gli artisti: Tommaso Andreocci, Cruciano Nasca, Milena Petrarca e Massimo Pompeo. In particolare le tele della Petrarca caratterizzate da quella “Luce Magica” che distingue i suoi lavori che prendono vita nel colore inteso, come nei veneziani del 700, da un punto di vista tonale, cioè nei valori di luminosità e non di chiaro scuro. Esalta la vita immortalando le espressioni più profonde dell’animo con una Poetica ed una magia del segno e del colore lasciando in ogni dipinto un soffio dell’anima. Con l’eleganza e la raffinatezza dei suoi dipinti ci racconta storie di vita, dove riscoprire emozioni e caratteristiche che restano vive nel tempo.
Tra le più note promotrici della cultura del Mezzogiorno in tutto il mondo, Milena Petrarca è ideatrice del famoso Premio Internazionale Magna Grecia Latina-New York, che si tiene a Latina e premia personalità del mondo della cultura e dell'arte italiana e straniera. Quest’anno la Premiazione avrà luogo domenica 3 giugno, alle ore 11, presso il Museo della Terra Pontina a Latina, in virtù della cortese concessione rilasciata dalla Direttrice Dott.ssa Manuela Francesconi.
La manifestazione altamente encomiabile vedrà la Prof.ssa Milena Petrarca, artista di fama internazionale, premiare molte persone per meriti particolari.

Pittori, scultori, letterati, giornalisti e manager si avvicenderanno a ritirare prestigiosi attestati collateralmente ad una dozzina di lodevoli bambini alunni della Pittrice.
Nel Museo sono state allestite pareti piene di dipinti per la soddisfazione dei visitatori, dei protagonisti e dell’eccellente insegnante Milena Petrarca.
Un premio, unico nel suo genere a trecento sessanta gradi, che abbraccia, cultura, teatro, letteratura, poesia, musica, danza, giornalismo, spettacolo, ricerca storica, moda, arte, fotografia, medicina e sport.
Testimonial del Premio il Principe
Sforza Ruspoli di Roma ed il Drammaturgo Italo Americano di New York Professore Mario Fratti.
Encomiabile il coinvolgimento de giovani studenti in molte delle manifestazioni curate da Milena Petrarca. A loro viene data l’opportunità di avvicinarsi all’Arte, a coloro che regalano sentimenti attraverso le loro opere. Vincent Van Gogh nella lettera al fratello Theo, dice:”A tutt'oggi, non ho trovato miglior definizione dell'arte di questa, L'arte è l'uomo aggiunto alla natura – natura, realtà, verità. Ma col significato, il concetto, il carattere che l'artista sa trarne, che libera e interpreta."
Caterina Guttadauro La Brasca