mercoledì 23 maggio 2018

IIC Parigi, venerdì 25 maggio il comico italiano oggi : il caso Checco Zalone e proiezione di "Quo vado?"

Ingresso libero. Prenota qui.
"Di fronte a Checco Zalone mi lascio travolgere da ondate di ilarità irrefrenabile". Gianni Canova, grande critico cinematografico e professore alla IULM di Milano, descrive così l'effetto che ha su di lui il comico italiano. Ed è anche il motivo che lo ha spinto a dedicargli Quo chi? (Sagoma, 2016), un saggio che analizza il fenomeno Luca Medici, alias Checco Zalone, personaggio stravagante che viaggia tra comico e grottesco per mettere a nudo i pregi e i difetti degli italiani. In occasione della retrospettiva "Fare Cinema", abbiamo invitato Gianni Canova per parlarci della nuova commedia italiana e dei motivi dell'immenso successo di Checco Zalone. Canova discuterà con Gennaro Nunziante, regista di tutti i film di Checco Zalone e del quale proietteremo stasera Quo vado?, vincitore di incassi nel 2016.

Quo Vado?
di Gennaro Nunziante [Italia, 2016, 84’, vostf]

Checco, 38 anni, vive nel Sud Italia e crede di aver realizzato tutti i suoi sogni. Grazie a suo padre, impiegato statale in pensione, e all'aiuto di un politico locale, ottiene un posto all'ufficio provinciale di caccia e pesca della sua città. Ma un bel giorno Checco è costretto a scegliere tra dover rinunciare al suo impiego, attraverso la concessione di un'indennità, o essere trasferito in un'altra regione. Ma rinunciare al posto fisso è fuori discussione! Disperato, Checco si vede costretto a lasciare il nido familiare.

Serata in collaborazione con il MAECI e il MIBACT.

Informazioni
Data: Ven 25 Mag 2018

Orario: Alle 19:00

Ingresso : Libero